Marco Montelatici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marco Montelatici
Marco Montelatici.jpg
Marco Montelatici nel 1982 in uno scatto di Gustavo Pallicca.
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 186 cm
Peso 108 kg
Atletica leggera Atletica leggera
Dati agonistici
Specialità Getto del peso
Record
Peso 20,90 m (1985)
Peso indoor 20,65 m (1986)
Società Sisport Fiat Iveco
Ritirato 1988
Carriera
Nazionale
1972-1986 Italia Italia 59
Palmarès
Europei indoor 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 25 marzo 2012

Marco Montelatici (Firenze, 25 agosto 1953) è un ex atleta italiano specializzato nel getto del peso, di cui è stato 10 volte campione nazionale assoluto (5 volte outdoor ed altrettante indoor).

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nel 1984 ha partecipato ai Giochi Olimpici di Los Angeles difendendo i colori azzurri e arrivando al sesto posto, con una misura di 19,98 metri raggiunta al quarto lancio (nelle qualificazioni raggiunse i 20,14 metri), nella gara vinta dall'altro italiano Alessandro Andrei.

Montelatici ottenne il suo primato personale di 20,90 metri al meeting internazionale "Pasqua dell'Atleta" nel 1985. È stato per 5 volte campione italiano di getto del peso: nel 1976 con 19,06 m, nel 1977 con 19,01 m, nel 1982 con 20,06 m, nel 1987 con 18,26 m ed infine nel 1988 con 18,15 m.

Il caso Faraggianamodifica | modifica sorgente

Nel 1986 vennero trovati i cosiddetti "diari del doping" redatti dal medico Daniele Faraggiana che sarebbe stato incaricato dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera di fornire agli atleti della nazionale dosi di steroidi anabolizzanti (in particolare metandrostenolone) e testosterone.[1][2]

Nei documenti ritrovati venivano elencati i nomi di numerosi lanciatori tra cui il pesista Alessandro Andrei e i discoboli Marco Martino e Marco Bucci.[3]

Progressionemodifica | modifica sorgente

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Misura Note
1977 Europei indoor Spagna San Sebastián Getto del peso 18,62 m
1978 Europei indoor Italia Milano Getto del peso 19,27 m
1982 Europei indoor Italia Milano Getto del peso 18,99 m
1984 Olimpiadi Stati Uniti Los Angeles Getto del peso 19,98 m
1985 Mondiali indoor Francia Parigi Getto del peso 19,48 m
Europei indoor Grecia Il Pireo Getto del peso 19,64 m
1986 Europei indoor Spagna Madrid Getto del peso Bronzo Bronzo 20,11 m

Campionati nazionalimodifica | modifica sorgente

1973

  • Oro Oro ai Campionati italiani assoluti indoor, getto del peso - 17,36 m

1976

  • Oro Oro ai Campionati italiani assoluti, getto del peso - 19,06 m

1977

  • Oro Oro ai Campionati italiani assoluti indoor, getto del peso - 19,10 m
  • Oro Oro ai Campionati italiani assoluti, getto del peso - 19,01 m

1978

  • Oro Oro ai Campionati italiani assoluti indoor, getto del peso - 20,00 m

1982

  • Oro Oro ai Campionati italiani assoluti, getto del peso - 20,06 m

1984

  • Oro Oro ai Campionati italiani assoluti indoor, getto del peso - 19,83 m

1986

  • Oro Oro ai Campionati italiani assoluti indoor, getto del peso - 20,65 m

1987

  • Oro Oro ai Campionati italiani assoluti, getto del peso - 18,26 m

1988

  • Oro Oro ai Campionati italiani assoluti, getto del peso - 18,15 m

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ (DE) Sandro Donati: "Anti-doping: The fraud behind the stage", Ergogenics.org, 25-12-2003. URL consultato il 25-8-2011.
  2. ^ Temi olimpici: il dopingda Enciclopedia dello Sport Treccani
  3. ^ DOPING TORDELLI ACCUSA LA FIDAL, La Repubblica, 30-8-1987, p. 45. URL consultato il 25-8-2011.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License