Margherita Cogo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Margherita Cogo
Margherita Cogo.jpg

Presidente della Regione Trentino-Alto Adige
Durata mandato 1999 –
2002
Predecessore Tarcisio Grandi
Successore Carlo Andreotti

Dati generali
Partito politico Democratici di Sinistra

Margherita Cogo (Tione di Trento, 2 ottobre 1951) è una politica italiana.

Biografiamodifica | modifica sorgente

In seguito ai suoi studi di filosofia all'Università di Padova, lavorò per molto tempo come insegnante.

Nel 1985 entrò nel consiglio comunale di Tione come membro del PSI. Nel 1990 fu votata nuovamente e divenne nel 1993 sindaco, in seguito alla vittoria della coalizione del centro-sinistra. Nel 1995 fu rivotata per la poltrona di sindaco.

Nel 1998 viene eletta nel Consiglio della Provincia autonoma di Trento (e conseguentemente in Consiglio regionale) con i Democratici di Sinistra. Tra il 1999 e il 2002 fu presidente della regione Trentino-Alto Adige, rappresentante della coalizione di centro-sinistra e della Südtiroler Volkspartei.

Rieletta nel 2003, è fino al 2008 vicepresidente della Provincia autonoma di Trento e assessore alla cultura.[1] Viene rieletta nel 2008. Non si ricandida invece nel 2013.[2]

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Tredicesima legislatura, Consiglio della Provincia Autonoma di Trento. URL consultato l'8-11-2013.
  2. ^ Guido de Mozzi, Alle ore 11.30 di sabato 9 novembre Ugo Rossi verrà proclamato presidente della Provincia, l'Adigetto, 7 novembre 2013. URL consultato l'8-11-2013.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Predecessore Presidente del Trentino-Alto Adige Successore Coat of arms of Trentino-South Tyrol.svg
Tarcisio Grandi 1999 - 2002 Carlo Andreotti

Controllo di autorità VIAF: 101612484








Creative Commons License