Margot Bennett

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Margot Bennett (Dunbartonshire Orientale, 19126 dicembre 1980) è stata una scrittrice e sceneggiatrice britannica.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nata nella cittadina scozzese di Lenzie, è stata autrice di romanzi polizieschi e thriller. Ha studiato in Scozia e Australia ed ha svolto il lavoro di copywriter sia a Sydney che a Londra. Durante la guerra civile spagnola ha fatto anche l'infermiera.

Sceneggiatrice per la televisione (fra l'altro, di Maigret, serie televisiva britannica del 1960), ha avuto in repertorio anche romanzi di fantascienza, incluso The Long Way Back, sulla colonizzazione britannica da parte dell'Africa dopo un olocausto nucleare.[1]

Nel 1958 ha vinto il premio Gold Dagger per il romanzo Someone from the Past.

Operemodifica | modifica sorgente

  • Time to Change Hats (1945)
  • Away Went the Little Fish (1946)
  • The Golden Pebble (1948)
  • The Widow of Bath (1952)
  • Farewell Crown and Goodbye King (1952)
  • The Long Way Back (1955)
  • The Man Who Didn't Fly (1955); in gara per il premio Gold Dagger
  • Someone from the Past (1958); premio Gold Dagger
  • That Summer's Earthquake (1964)
  • The Intelligent Woman's guide to Atomic Radiation (1964)

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Vedi: Select.nytimes.com

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 79328809 LCCN: n87812884








Creative Commons License