Maria Gabriella in Baviera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maria Gabriella Wittelsbach
Maria Gabriella Wittelsbach
La Duchessa Maria Gabriella in una foto del 1900 circa
Principessa Rupprecht di Baviera
Trattamento Altezza reale
Altri titoli Duchessa in Baviera
Nascita Tegernsee, Baviera, 9 ottobre 1878
Morte Sorrento, Italia, 24 ottobre 1912
Padre Duca Carlo Teodoro in Baviera
Madre Infanta Maria José di Portogallo
Consorte Rupprecht, Principe della Corona di Baviera
Figli Principe Luitpoldo Massimiliano
Principessa Irmingarda
Alberto, Duca di Baviera
Principe Rodolfo

Duchessa Maria Gabriella in Baviera (in tedesco: Marie Gabriele Mathilde Isabella Antoinette Sabina Herzogin in Bayern; Tegernsee, 9 ottobre 1878Sorrento, 24 ottobre 1912) nata duchessa in Baviera[1], fu principessa della corona di Baviera per matrimonio.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Famigliamodifica | modifica sorgente

I suoi genitori furono il Duca Carlo Teodoro in Baviera, parente dei Re di Baviera e oculista di fama mondiale, e della sua seconda moglie Maria José di Braganza, una figlia di Re Michele I, l'esiliato sovrano del Portogallo. Le sue zie paterne furono l'Imperatrice Elisabetta d'Austria (Sissi) e l'ultima Regina Consorte delle Due Sicilie Maria Sofia mentre una delle sue sorelle fu la Regina Elisabetta dei Belgi, consorte di Alberto I.

Matrimoniomodifica | modifica sorgente

Il 10 luglio 1900 a Monaco di Baviera, Maria Gabriella sposò suo cugino di secondo grado il Principe Rupprecht di Baviera.[2] Rupprecht era il figlio maggiore del Principe Ludovico di Baviera (in seguito Principe Reggente e Re di Baviera) e di Maria Teresa d'Austria-Este. Dopo il loro matrimonio, la coppia si stabilì a Bamberga in Baviera, dove Rupprecht era a capo di un corpo d'armata.[3] I loro primi die figli nacquero lì.[3]

La coppia viaggiò molto. Per esempio, si recarono in Giappone ritornando sulla via degli Stati Uniti nel 1903.[4] Il viaggio in Giappone fu di natura scientifica, e la coppia fu accompagnata da un famoso professore dell'Università di Monaco di Baviera.[3] Maria Gabriella scrisse a casa con molto entusiasmo del loro viaggio. Come i suoi genitori, era una grande amante delle scienze e della natura, così come della poesia e della musica.[3]

Mentre era in Giappone, Maria Gabriella si ammalò gravemente.[5] Al loro ritorno in Baviera, fu sottoposta a un intervento chirurgico di appendicite. Si riprese completamente.[5]

Successione Bavaresemodifica | modifica sorgente

Il nonno di Rupprecht, Luitpold, era diventato de facto sovrano di Baviera quando Re Ludwig II ed il suo successore Re Otto I furono entrambi dichiarati pazzi nel 1886. La costituzione di Baviera fu modificata il 4 novembre 1913 per includere una clausola che specificava che, se una reggenza per ragione di una sopravvenuta incapacità durava da almeno dieci anni, senza alcuna aspettativa che il Re fosse mai in grado di regnare, il reggente poteva proclamare la fine della reggenza e assumere la corona egli stesso. Il giorno successivo, Re Otto I di Baviera fu deposto dal padre di Rupprecht, il Principe Reggente Ludovico, che assunse poi il titolo di Re Ludovico III. Il parlamento acconsentì il 6 novembre, e Ludovico III prestò giuramento costituzionale l'8 novembre. Rupprecht diventò il Principe della Corona.

Tuttavia, Maria Gabriella era morta per insufficienza renale l'anno precedente e non diventò mai Principessa dell Corona di Baviera. Suo marito sposò in seguito la cugina di Maria Gabriella, la Principessa Antonietta di Lussemburgo, il 26 agosto 1918.

Maria Gabriella fu sepolta nella Theatinerkirche a Monaco di Baviera accanto ai suoi figli deceduti. Il suo unico figlio a sopravvivere fino all'età adulta fu il suo secondo figlio maschio Alberto.

Figlimodifica | modifica sorgente

La Principessa Rupprecht di Baviera con i suoi tre figli maschi, Luitpoldo, Alberto, e Rodolfo, c.1912.
Nome Nascita Morte Note
Da Rupprecht Maria Luitpold Ferdinand, Principe della Corona di Baviera (18 maggio 1869 - 2 agosto 1955; sposato il 10 luglio 1900 nella Chiesa di Corte alla Residenz, Munich)[2]
Luitpoldo Massimiliano Ludovico Carlo di Baviera 8 maggio 1901 27 agosto 1914 morì in giovane età di polio
Irmingard Maria Teresa José Cecilia Adelaide Michela Antonia Adelgonda 21 settembre 1902 21 aprile 1903 morì nell'infanzia di difterite
Alberto Liutpoldo Ferdinando Michele 3 maggio 1905 8 luglio 1996 sposò prima, nel 1930, la Contessa Maria Draskovich von Traskotjan;
si sposò poi, nel 1971, la Contessa Marie-Jenke von Buzin;
ebbe figli
Rodolfo Federico Ruperto 30 maggio 1909 26 giugno 1912 morì nell'infanzia di diabete

Ascendenzamodifica | modifica sorgente

Ascendenzamodifica | modifica sorgente

Duchessa Maria Gabriella in Baviera Padre:
Carlo Teodoro in Baviera
Nonno paterno:
Massimiliano Giuseppe in Baviera
Bisnonno paterno:
Pio Augusto in Baviera
Trisnonno paterno:
Guglielmo in Baviera
Trisnonna paterna:
Maria Anna di Zweibrücken-Birkenfeld
Bisnonna paterna:
Amalia Luisa di Arenberg
Trisnonno paterno:
Louis-Marie, Duca di Arenberg
Trisnonna paterna:
Marie Adélaïde Julie de Mailly
Nonna paterna:
Ludovica di Baviera
Bisnonno paterno:
Massimiliano I Giuseppe di Baviera
Trisnonno paterno:
Federico Michele di Zweibrücken-Birkenfeld
Trisnonna paterna:
Maria Francesca del Palatinato-Sulzbach
Bisnonna paterna:
Carolina di Baden
Trisnonno paterno:
Carlo Luigi di Baden
Trisnonna paterna:
Amelia Frederica di Assia-Darmstadt
Madre:
Infanta Maria José di Portogallo
Nonno materno:
Michele I del Portogallo
Bisnonno materno:
Giovanni VI del Portogallo
Trisnonno materno:
Pietro III del Portogallo
Trisnonna materna:
Maria I del Portogallo
Bisnonna materna:
Carlotta Gioacchina di Spagna
Trisnonno materno:
Carlo IV di Spagna
Trisnonna materna:
Maria Luisa di Parma
Nonna materna:
Adelaide di Löwenstein-Wertheim-Rosenberg
Bisnonno materno:
Costantino, Principe Ereditario di Löwenstein-Wertheim-Rosenberg
Trisnonno materno:
Carlo Tommaso di Löwenstein-Wertheim-Rosenberg
Trisnonna materna:
Sofia di Windisch-Grätz
Bisnonna materna:
Agnese di Hohenlohe-Langenburg
Trisnonno materno:
Carlo Ludovico I di Hohenlohe-Langenburg
Trisnonna materna:
Amalia Enrichetta di Solms-Baruth

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ I Duchi in Baviera discendevano da un ramo cadetto della famiglia Wittelsbach.
  2. ^ a b Prince Ruprecht Married (PDF) in The New York Times, Munich, 10 luglio 1900.
  3. ^ a b c d Bavarian Royalties Coming to America (PDF) in The New York Times, Munich, 9 maggio 1903.
  4. ^ Bavarian Prince to See America (PDF) in The New York Times, Berlin, 26 aprile 1903.
  5. ^ a b Princess Rupprecht Ill (PDF) in The New York Times, Munich, 19 agosto 1903.

Altri progettimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License