Maria Perrusi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maria Perrusi
Primo piano con fascia e corona.jpg
Altezza 184 cm
Misure 86-60-88
Occhi Azzurri
Capelli Castano chiaro

Maria Perrusi (Cosenza, 13 settembre 1991) è una modella italiana, vincitrice del concorso di Miss Italia 2009.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Figlia di Francesco, operaio, e Lina, casalinga, si è diplomata in ragioneria a Paola.

Nel 2009 vince il concorso di Miss Italia, dopo essere giunta in finale con il titolo di Miss Calabria.

Dopo la vittoria debutta nel mondo della moda, sfilando prima per la maison Gattinoni.[1] e poi nel 2010 per Renato Balestra.

È stata testimonial di campagne pubblicitarie per Cotonella, Miluna, Peugeot, Sash, Deborah, Wella, Diana T, Agos e Valleverde. Oltre ad avere un ruolo nel film la moglie del sarto di Massimo Scaglione, nel gennaio 2013 Maria è stata protagonista di un calendario realizzato dalla camera della moda calabrese e dedicato allo stilista reggino Gianni Versace. La modella calabrese approda inoltre al festival di Venezia 2013, come testimonial della terrazza automobilistica Maserati, posando per delle foto ed incontrando il pubblico accalcato per vedere l'ex Miss Italia.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Premi e riconoscimentimodifica | modifica sorgente

Televisionemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Miss Italia debutta in passerella con Gattinoni

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Predecessore Miss Italia Successore
Miriam Leone 2009 Francesca Testasecca







Creative Commons License