Maria Teresa Torti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Maria Teresa Torti (Quargnento, 3 gennaio 1951Genova, 16 ottobre 2001) è stata una sociologa italiana.

È stata docente di Sociologia dei processi culturali alla Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Genova. Il suo libro "Il lavoro dopo la laurea" edito da Sagep ha, tra i primi, affrontato il complesso tema del rapporto tra cultura e lavoro, attraverso un'analisi circostanziata e documentata condotta Facoltà per Facoltà. Ha dedicato saggi e interventi al fenomeno del "popolo della notte", esaminando approfonditamente le forme di comunicazione che sorgono nei luoghi di incontro giovanile. A M.T. Torti si deve un appassionato percorso di ricerca che l'ha portata a confrontarsi con i complessi fenomeni sociali che ha incontrato nel corso della sua breve ed intensa vita. In particolare M.T. Torti ha condotto le sue indagini privilegiando tecniche e strumenti di tipo qualitativo (o non standard), ad attestare la sua volontà di conoscere approfonditamente i vari 'universi' da lei studiati.

Librimodifica | modifica sorgente

  • Lavoro e nocività, Ghiron, 1978
  • Essere insegnanti oggi, Angeli, 1981
  • Giovani, scuola e lavoro, Primar, 1984
  • Il lavoro dopo la laurea, Sagep, 1989
  • In cerca di lavoro, Marietti, 1990
  • Stranieri in Liguria, Marietti, 1992
  • Abitare la notte. Attori e processi nei mondi delle discoteche, Costa e Nolan, Genova 1997.
  • L'officina dei sogni: Arte e Vita nell'Underground, Costa e Nolan, Genova, 1994
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie







Creative Commons License