Marie-Louise von Franz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Marie-Louise von Franz (Monaco di Baviera, 4 gennaio 1915Zurigo, 17 febbraio 1998) è stata una psicoanalista svizzera.

Allieva e collaboratrice di Carl Gustav Jung (per il quale cominciò a lavorare nel 1933 come traduttrice e ricercatrice, e con il quale più tardi collaborò più strettamente fino alla morte di lui nel 1961 e alla cura di L'uomo e i suoi simboli, 1964), è stata una delle più importanti esponenti della psicologia analitica del XX secolo. Esponente di spicco della corrente "classica" della psicologia analitica, ha prodotto opere fondamentali sulla comprensione psicologica della favola, dei sogni e del simbolismo alchemico. Ha scritto oltre venti volumi di argomento psicoanalitico, ed è stata una delle più note docenti ed analiste di supervisione del C. G. Jung Institut di Zurigo.

Tenne una lunga corrispondenza con il celebre fisico Wolfgang Pauli, uno dei padri della meccanica quantistica, conosciuto nel 1947, e fu amica di Barbara Hannah, anch'essa psicologa analitica tra gli allievi di Jung.

Mentre James Hillman indagò le strutture archetipiche del mito, la Von Franz esplorò l'espressione degli archetipi della fiaba, che secondo lei rivelano un significato ben preciso: il , inteso come totalità psichica dell'individuo e come "centro regolatore" della vita psichica del soggetto.

Opere in traduzione italianamodifica | modifica sorgente

  • Il mito di Jung, trad. Elena Schanzer e Luigi Aurigemma, Torino: Boringhieri, 1972; 19902; ivi: Bollati Boringhieri, 1997
  • Le fiabe interpretate, trad. Nadia Neri, Torino: Bollati Boringhieri, 1980; 19922
  • Il mondo dei sogni: il simbolismo onirico nella psicologia junghiana, intervista filmata di Fraser Boa, Como: Red, 1980
  • Il femminile nella fiaba, Torino: Boringhieri, 1983; ivi: Bollati Boringhieri, 19902
  • Le fiabe a lieto fine: psicologia delle storie di redenzione, trad. Donatella Besana, Como: Red, 1987; 19902; 20043; con prefazione di Isabella Bossi Fedrigotti, Milano: TEA, 1996
  • Incontri con la morte, Milano: Raffaello Cortina, 1984
  • Alchimia, trad. Renato Oliva, Torino: Boringheri, 1984; ivi: Bollati Boringhieri, 1997
  • L'asino d'oro, trad. Fabrizia Ramondino, Torino: Boringhieri, 1985
  • La morte e i sogni, trad. Flavio Cuniberto, Torino: Boringhieri, 1986; ivi: Bollati Boringhieri, 1997
  • L'individuazione nella fiaba, trad. Renato Oliva e Giuliano Caposio, Torino: Boringhieri, 1987
  • Tipologia psicologica: pensiero e sentimento, intuizione e sensazione, trad. Carla Sborgi, Como: Red, 1988; trad. rivista da Ornella Benzoni, Novara: Red, 20042
  • Sguardo dal sogno, trad. Silvia Stefani, Milano: Raffaello Cortina, 1989; ivi: Fabbri, 2008
  • I miti di creazione, trad. Silvia Stefani, Torino: Bollati Boringhieri, 1989
  • L'eterno fanciullo, l'archetipo del «Puer aeternus», trad. Maria Cristina Baldi, Como: Red, 1989; con prefazione di Ida Regina Zoccoli Francesini, Milano: TEA, 1997
  • I volti del tempo: ritmo e riposo, flusso e durata, Como: Red, 1989
  • Le visioni di Niklaus von Flüe, trad. Maria Cristina Baldi, Torino: Bollati Boringhieri, 1991
  • Psiche e materia, trad. Antonio Vitolo, Torino: Bollati Boringhieri, 1992
  • Il mondo dei sogni: alla scoperta di ciò che veramente siamo, trad. Marta Cohen Hemsi, Novara: Red, 1995
  • L'ombra e il male nella fiaba, trad. Silvia Stefani, Torino: Bollati Boringhieri, 1995
  • Le tracce del futuro: divinazione e tempo, prefazione di Emilio Servadio, trad. Augusto Sabbadini, Como : Red, 1986; Milano: TEA, 1996
  • L'esperienza del tempo: il dio arcano che presiede alla vita, trad. Giovanna Nobile, Como: Red, 1995; Milano: TEA, 1997
  • Passio perpetuae: il destino di una donna tra due immagini di Dio. Sogni e visioni di una martire cristiana, trad. Jose F. Padova, Milano: TEA, 1997
  • Il filo di paglia, il tizzone e il fagiolo: differenze e costanze archetipiche in diverse culture, presentazione di Silvia Di Lorenzo, Bergamo: Moretti & Vitali, 2000
  • Psicologia del Graal (con Emma Jung), trad. Enrica Matta, Milano: Tranchida, 2002
  • La gatta: una fiaba sulla redenzione del femminile, Roma: Magi, 2008
  • L'animus e l'anima nelle fiabe, trad. Federico De Luca Comandini e Robert M. Mercurio, Roma: Magi, 2009

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 36918410 LCCN: n79112947








Creative Commons License