Mario Della Grisa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario Della Grisa
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Carriera
Giovanili
Genoa Genoa
Squadre di club1
1920-1922 Genoa II Genoa II  ? (?)
1922-1923 Genoa Genoa 1 (0)
1923-1924 Genoa II Genoa II  ? (?)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Mario Della Grisa (Alessandria, 15 maggio 1905Genova, 6 marzo 1991) è stato un calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Cresciuto nel Genoa, dove venne aggregato alla prima squadra in un incontro amichevole contro il Casteggio già l'8 maggio 1921,[1] esordì nella stagione 1922-1923 contro il Milan l'8 ottobre 1922.[2]

Il match, che fu l'unico che disputò nelle file del Genoa, terminò 4-1 per i liguri e Della Grisa è ricordato per aver causato il rigore che diede al Milan il gol della bandiera deviando con la mano un tiro di Giuseppe Santagostino.[3] Grazie a quella presenza vinse poi lo scudetto.

La stagione seguente Della Grisa tornò a giocare con la squadra riserve dei rossoblu, giocando con i titolari solo l'amichevole vinta 2-1 in casa contro il Milan l'11 maggio 1924.[4]

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Competizioni nazionalimodifica | modifica sorgente

Genoa: 1922-1923

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Genoa 1920-1921 Tabellino dell'incontro amichevole Genoa-Casteggio 2-2 Akaiaoi.com
  2. ^ Genoa 1922-1923 Tabellino dell'incontro Genoa-Milan 4-1 Akaiaoi.com
  3. ^ [1] Genovapress.com
  4. ^ Genoa 1923-1924 Tabellino dell'incontro amichevole Genoa-Milan 2-1 Akaiaoi.com

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, De Ferrari, 2008.







Creative Commons License