Martin Gottfried Weiß

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Martin Gottfried Weiss (Weiden in der Oberpfalz, 3 giugno 1905Dachau, 29 maggio 1946) è stato un ufficiale tedesco.

Martin Gottfried Weiss.jpg

Biografiamodifica | modifica sorgente

Weiss, in alternativa scritto Weiß, fu un SS-Hauptsturmführer (capitano) delle SS, nonché criminale di guerra durante la seconda guerra mondiale. Apparteneva alle SS Totenkompfverbande e fu comandante del Campo di concentramento di Neuengamme dall'aprile 1940 al settembre 1942.

Nel 1945 era il comandante del Campo di concentramento di Dachau. Alla fine della guerra fu processato a Dachau, nei processi a criminali nazisti che vi si tennero tra il 15 novembre e il 13 dicembre 1945. Riconosciuto colpevole per Crimini contro l'umanità, fu giustiziato il 29 maggio 1946.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Stanislav Zámečník, Das war Dachau, Comité International de Dachau, 2002, pp. 254–255.

Controllo di autorità VIAF: 72274381 LCCN: no2006014826








Creative Commons License