Massimo Alverà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Massimo Alverà
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Curling Curling pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Skip
Squadra CC Dolomiti
Carriera
Nazionale
1975-1979
1981-1983
Italia Italia Under-21
Italia Italia
44 partite
16 partite

Award idea02.svg WJCC Sportsmanship Award (1976)

 

Massimo Alverà (Cortina d'Ampezzo, 6 agosto 1957) è un ex giocatore di curling italiano, della squadra del Curling Club Dolomiti.

Carriera agonisticamodifica | modifica sorgente

Nazionalemodifica | modifica sorgente

Il suo esordio con la nazionale italiana junior di curling è stato il campionato mondiale junior del 1975, disputato a East York, in Canada: in quell'occasione l'Italia si piazzò al nono posto. La prima partita di questo evento, il 25 febbraio 1975, fu anche l'esordio della nazionale junior italiana. Nella prima partita l'Italia fu sconfitta dalla formazione svedese per 9 a 15. Con la nazionale junior partecipa a 5 campionati mondiali junior.

Nel 1981 entra nella formazione della nazionale assoluta con cui ha partecipato ad un campionato mondiale e ad un campionato europeo.

In totale Massimo vanta 60 presenze in azzurro. Il miglior risultato dell'atleta è l'ottavo posto ai campionati mondiali junior ottenuto sia nel 1977 a Quebec City, in Canada sia nel 1979 a Moose Jaw, sempre in Canada.

CAMPIONATI

Nazionale junior:

Nazionale assoluta:

Riconoscimentimodifica | modifica sorgente

Nel 1976 è il secondo atleta al mondo a ricevere il premio WJCC Sportsmanship Award, massimo riconoscimento mondiale di categoria junior ottenuto solo da tre atleti italiani. Gli altri due sono Marco Alberti e Joel Retornaz

Campionati italianimodifica | modifica sorgente

Massimo ha preso parte ai campionati italiani di curling inizialmente con il Curling Club Cortina poi con il Curling Club Dolomiti.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License