Massimo Mucchetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Massimo Mucchetti

Massimo Mucchetti (Brescia, 12 dicembre 1953) è un giornalista e politico italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Laurea in filosofia all'Università Statale di Milano, giornalista professionista dal 1981, ha iniziato l'attività professionale sul quotidiano Bresciaoggi, una cooperativa della quale è stato uno degli amministratori. Poi a “Mondo economico”, settimanale de il Sole 24 Ore. Dal 1986 al 2003 ha lavorato all'Espresso dov’è stato vicedirettore. Dal 2004 al 2012 è stato vicedirettore ad personam del Corriere della Sera.

Nel novembre 2004 Mucchetti (insieme a Vittorio Colao e altri dirigenti del Corriere della Sera) è stato vittima di un tentativo di intrusione informatica da parte di uno o più cracker che, secondo l'accusa, sarebbero legati al tiger team di Telecom Italia.[1].

Capolista del Partito Democratico per il Senato della Repubblica in Lombardia; alle elezioni del 2013, Mucchetti è oggi il Presidente della Commissione Industria, Commercio, Turismo del Senato della Repubblica. Da Presidente della Commissione Industria si è occupato di importanti dossier, tra i quali il caso Ilva, quello di Telecom Italia e Alitalia, ed è stato autore della proposta legislativa di riforma della legge sull'Offerta pubblica di acquisto (Opa).

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

Mucchetti è autore di 3 libri:

  • 2003 - Licenziare i padroni? - Feltrinelli[2]
  • 2006 - Il baco del Corriere - Feltrinelli [3]
  • 2012 - "Confiteor" - Feltrinelli [4]

Premimodifica | modifica sorgente

Nel 2011 ha vinto il Premiolino con la seguente motivazione: "Profondo conoscitore degli splendori (pochi) e delle miserie (tante) della nostra finanza, si è distinto per l’incisività delle sue analisi e per il coraggio, spesso eretico, delle sue proposte, aggiungendo alla brillantezza del giornalista, il rigore dell’esperto di bilanci che non si ferma davanti a comunicati e cifre ufficiali e nemmeno davanti ai propri azionisti."[5]

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Articolo sul Corriere della Sera - Giornalisti spiati. Il Tiger team rubava email
  2. ^ Giangiacomo Feltrinelli Editore - In Diretta - Massimo Mucchetti: intervista su Licenziare i padroni?
  3. ^ Giangiacomo Feltrinelli Editore - Libri/DVD - Il baco del Corriere
  4. ^ Confiteor - Giangiacomo Feltrinelli Editore
  5. ^ Massimo Mucchetti

Controllo di autorità VIAF: 19998590 LCCN: no2004061843








Creative Commons License