Matteo Luciani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
sen. Matteo Luciani
Stemma del Regno d'Italia Parlamento del Regno d'Italia
Senato del Regno d'Italia
Luogo nascita Salerno
Data nascita 23 gennaio 1812
Luogo morte Napoli
Data morte 11 settembre 1888
Legislatura XV
Tomba di Matteo Luciani nel cimitero di Salerno.

Matteo Luciani (Salerno, 23 gennaio 1812Napoli, 11 settembre 1888) è stato un politico italiano. Fu senatore del Regno d'Italia nella XV legislatura.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Liberale, esponente della Destra Storica, dopo l'Unità d'Italia fu il primo Sindaco di Salerno (1862-1874). Durante il suo mandato fece molte cose per Salerno: inaugurò il Corso Vittorio Emanuele, fece costruire nuovi palazzi, installò per la prima volta l'illuminazione a gas (prima nelle vie principali e poi in tutta la città), ripulì via Indipendenza, che era una sorta di discarica, e iniziò i lavori per la costruzione del teatro comunale (inaugurato nel 1872)[1].

Onorificenzemodifica | modifica sorgente

Commendatore dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Citazione tratta dal libro "Salerno racconto di una città" di Tina Carrozzo - ISBN 8879373064
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie







Creative Commons License