Maurice Joly

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maurice Joly

Maurice Joly (Lons-le-Saunier, 22 settembre 1829Parigi, 4 luglio 1878) è stato uno scrittore, giornalista e avvocato francese, noto soprattutto per la sua opera di satira politica del 1864 Dialoghi agli inferi tra Machiavelli e Montesquieu, libro che in seguito fu la principale fonte per la stesura - da parte dell'Okhrana - dei Protocolli dei savi di Sion. Il libro a sua volta era ispirato a I misteri del popolo di Eugène Sue[1].

Curiositàmodifica | modifica sorgente

Nel romanzo storico Il Cimitero di Praga di Umberto Eco, Simone Simonini, personaggio principale di fantasia dell'opera incontra più volte nel corso della storia Maurice Joly e lo uccide per non far scoprire ai servizi segreti che lui si è ispirato a Joly per comporre i suoi rapporti.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Andrea Laruffa, I protocolli dei Savi Anziani di Sion. URL consultato il 09-01-2011.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 2499016 LCCN: n88634612








Creative Commons License