Mauro Bacchin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mauro Bacchin
Mauro Bacchin.jpg
Mauro Bacchin con la maglia del Foggia (1993)
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Preparatore dei portieri (ex portiere)
Carriera
Squadre di club1
1985-1986 Treviso Treviso 0 (-0)
1986-1987 Milan Milan 0 (-0)
1987-1988 Treviso Treviso 22 (-25)
1988-1989 Fiorentina Fiorentina 0 (-0)
1989-1990 Brescia Brescia 1 (-1)
1990-1991 Fano Fano 34 (-29)
1991-1992 Barletta Barletta 34 (-28)
1992-1994 Foggia Foggia 10 (-20)
1994-1995 Casarano Casarano 14 (-23)
1995-1996 Ascoli Ascoli 33 (-27)
1996-1997 Treviso Treviso 15 (-15)
1997-2001 Padova Padova 52 (-47)
2001-2002 Brescia Brescia 0 (-0)
2002-2003 Nocerina Nocerina 18 (-13)
2003-2005 Chiari Chiari 47 (-?)
2005 Chieti Chieti 0 (-0)
Carriera da allenatore
2006-2011 Brescia Brescia Vice Primavera e allenatore portieri
2011 Palermo Palermo Portieri
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 settembre 2011

Mauro Bacchin (Jesolo, 27 ottobre 1969) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo portiere.

Carrieramodifica | modifica sorgente

GIocatoremodifica | modifica sorgente

Dal 1992 al 1994 ha fatto parte della rosa del Foggia, con la cui maglia ha disputato 10 partite in Serie A, categoria nella quale ha debuttato il 18 ottobre 1992 subentrando al portiere titolare Francesco Mancini al 46' della gara casalinga contro il Genoa, sino a quel momento in vantaggio per 2-1 e poi raggiunto dal gol di Luigi Di Biagio.[1]

Allenatoremodifica | modifica sorgente

Dalla stagione 2005-2006 alla 2010-2011 è il vice allenatore della formazione Primavera e preparatore dei portieri del Brescia.[2] Per poco tempo è stato il preparatore dei portieri in sostituzione dell'infortunato Giacomo Violini.[3]

Il 7 settembre 2011 viene ufficializzato come componente dello staff tecnico di Devis Mangia sulla panchina del Palermo.[4]

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Almanacco illustrato del calcio 1994, ed. Panini, p.155.
  2. ^ Campionato Primavera: torna alla vittoria il Brescia Zonacalcio.org
  3. ^ Brescia a suon di gol: Eder e Diamanti superstar Calciomercato.com
  4. ^ Lo staff del mister Palermocalcio.it

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License