Metrò del Mare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Metrò del Mare è un servizio marittimo, che, utilizzando soprattutto aliscafi, collega i maggiori porti delle coste campane. Il Metrò del Mare nacque nel 2000, solo per il periodo estivo, quando venne istituita la prima linea che collegava Bacoli con Sorrento, passando per importanti centri del golfo di Napoli quali Napoli, Torre del Greco, Torre Annunziata, Castellammare di Stabia e Vico Equense. Visto la fortunata esperienza e l'enorme successo che riscosse, l'anno seguente oltre alla prima linea, chiamata MM1, ne vennero istituite anche altre. Oggi si contano 6 linee (la 4, la 5 e la 6 hanno due percorsi), che collegano non solo i porti del golfo di Napoli, ma anche il golfo di Salerno e il Cilento, alcune delle quali sono fisse tutto l'anno. Il Consorzio che gestisce il Metrò del Mare è controllato da alcune società di navigazione campane e usufruisce di contributi della Regione Campania.

Nel 2003 il bando europeo di assegnazione del servizio Metrò del Mare è stato sottoposto a segnalazione da parte dell'Autorità garante della Concorrenza e del Mercato (Antitrust).








Creative Commons License