Michael Stich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michael Stich
Michael Stich.jpg
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Altezza 193 cm
Peso 79 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Dati agonistici
Ritirato 1997
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 385 - 176
Titoli vinti 18
Miglior ranking 2 (22 novembre 1993)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open SF (1993)
Francia Roland Garros F (1996)
Regno Unito Wimbledon V (1991)
Stati Uniti US Open F (1994)
Altri tornei
Tour Finals V (1993)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 165 - 111
Titoli vinti 10
Miglior ranking 9 (22 marzo 1991)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon V (1992)
Stati Uniti US Open
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici Oro (1992)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Michael Detlef Stich (Pinneberg, 18 ottobre 1968) è un ex tennista tedesco.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Stich cresce a Elmshorn, Schleswig-Holstein. Diventa professionista nel 1988 e vince il suo primo titolo in singolare nel 1990 a Memphis.

Il picco più alto nella sua carriera arriva nel 1991 a Wimbledon. Il tedesco stupisce il mondo del tennis già in semifinale, quando batte il campione in carica Stefan Edberg 4-6, 7-6, 7-6, 7-6. In finale batte anche il suo compatriota e tre volte vincitore del torneo londinese Boris Becker, con un netto 6-4 7-6 6-4.

Il 1992 vede Stich ottenere grandi successi in doppio. Vince, assieme a John McEnroe, il torneo di doppio a Wimbledon, battendo Jim Grabb e Richey Reneberg in un incontro epico (cinque set e quattro ore di durata) che dura fino a lunedì, il giorno dopo la normale chiusura della competizione, con il 19-17 dell'ultimo set. Nei giochi olimpici estivi di Barcellona, Stich vince anche la medaglia d'oro per la Germania, sempre in doppio, accanto a Boris Becker. In chiusura di anno, trionfa anche nella Grand Slam Cup, battendo Michael Chang in soli tre set.

Nel 1993 il tennista tedesco fa un'altra vittima illustre all'ATP Tour World Championships di fine anno, quando batte in finale Pete Sampras 7-6 2-6 7-6 6-2. Mette in bacheca anche la Coppa Davis e la Hopman Cup con la Germania.

La seconda finale in un torneo di singolare del Grande Slam arriva nel 1994 agli US Open, quando perde da Andre Agassi 6-1 7-6 7-5. La striscia di successi continua invece con la Germania, che nel 1994 vince la Coppa del Mondo.

Stich perde anche la terza finale in carriera in uno Slam, quando nel 1996 viene sconfitto da Evgenij Kafel'nikov 7-6 7-5 7-6 nell'atto conclusivo del Roland Garros. Vince invece la finale ad Anversa, ultimo titolo in singolare della carriera. L'ultima vittoria in doppio arriva invece nel 1997 ad Halle.

Il talento di Stich e il suo gioco completo, fondato sull'abilità nel serve-and-volley come nel gioco di base, specialmente per quanto riguarda il rovescio ad una mano, ha permesso al tennista tedesco di essere uno tra i pochi a riuscire a vincere su ogni superficie. È uno dei quattro giocatori della sua generazione a poter vantare un record positivo nei confronti diretti con Pete Sampras (gli altri sono Sergi Bruguera, Paul Haarhuis e Richard Krajicek).

Durante la sua carriera Stich ha vinto 18 titoli di singolare e 10 di doppio. È arrivato fino alla posizione numero 2 del ranking mondiale, nel 1993.

Fu soprannominato Herr Tiebreak o Mr. Tiebreak per la sua straordinaria freddezza e concentrazione durante questi delicati momenti dei match, che gli permisero di portare a casa titoli prestigiosi come quelli di Wimbledon e del Masters di fine anno.

Ritiratosi dal professionismo nel 1997, dopo la sconfitta contro Cédric Pioline in semifinale a Wimbledon, ha speso buona parte del suo tempo dopo il ritiro impegnandosi per l'associazione contro l'AIDS da lui stesso fondata. Lavora anche come commentatore di tennis per la BBC. È stato sposato con l'attrice tedesca Jessica Stockmann dal 1992 al 2003. Nel 2005 è convolato a nozze con Alexandra Rikowski. Vive con la moglie ad Amburgo.

Titoli (28)modifica | modifica sorgente

Singolare (18)modifica | modifica sorgente

Data Torneo Superficie Avversario della finale Risultato
1. 5 marzo 1990 RMK Championships, Memphis Cemento Wally Masur 6-7 6-4 7-6
2. 8 luglio 1991 Wimbledon, Londra, Gran Bretagna Erba Boris Becker 6-4 7-6 6-4
3. 22 luglio 1991 Stoccarda outdoor, Germania Terra battuta Alberto Mancini 1-6 7-6 6-4 6-2
4. 26 agosto 1991 Schenectady, Usa Cemento Emilio Sánchez 6-2 6-4
5. 21 ottobre 1991 Vienna, Austria Sintetico indoor Jan Siemerink 6-4 6-4 6-4
6. 15 giugno 1992 Rosmalen, Olanda Erba Jonathan Stark 6-4 7-5
7. 14 dicembre 1992 Grand Slam Cup, Monaco di Baviera Sintetico indoor Michael Chang 6-2 6-3 6-2
8. 22 febbraio 1993 Stoccarda indoor, Germania Sintetico indoor Richard Krajicek 4-6 7-5 7-6 3-6 7-5
9. 10 maggio 1993 German Open Hamburg, Amburgo Terra battuta Andrej Česnokov 6-3 6-7 7-6 6-4
10. 14 giugno 1993 AEGON Championships, Londra Erba Wayne Ferreira 6-3 6-4
11. 12 ottobre 1993 Basilea, Svizzera Cemento Stefan Edberg 6-4 6-7 6-3 6-2
12. 1 novembre 1993 Stockholm Open, Stoccolma Cemento indoor Goran Ivanišević 4-6 7-6 7-6 6-2
13. 22 novembre 1993 Francoforte sul Meno, Germania Sintetico indoor Pete Sampras 7-6 2-6 7-6 6-2
14. 28 febbraio 1994 Rotterdam, Olanda Sintetico indoor Wayne Ferreira 4-6 6-3 6-0
15. 2 maggio 1994 Monaco di Baviera Germania Terra battuta Petr Korda 6-2 2-6 6-3
16. 20 giugno 1994 Halle, Germania Erba Magnus Larsson 6-4 4-6 6-3
17. 7 agosto 1995 Los Angeles, Usa Cemento Thomas Enqvist 6-7 7-6 6-2
18. 26 febbraio 1996 Anversa, Belgio Sintetico indoor Goran Ivanišević 6-3 6-2 7-6

Doppio (10)modifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 84231131








Creative Commons License