Michele Di Giesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michele Di Giesi
Michele di giesi.jpg

Ministro delle Poste e delle comunicazioni
Durata mandato 18 ottobre 1980 –
26 giugno 1981
Predecessore Clelio Darida
Successore Remo Gaspari

Dati generali
Partito politico PSDI

Michele Di Giesi (Bari, 4 settembre 1927Roma, 20 novembre 1983) è stato un politico italiano. esponente del PSDI è stato più volte ministro della Repubblica Italiana. Eletto per la prima volta alla Camera dei deputati il 17 maggio 1972 (VI Legislatura), viene riconfermato anche per la VII dove ricopre il ruolo di Ministro senza portafoglio con la delega agli interventi nel Mezzogiorno. Nella successiva Legislatura, ricopre ancora quel ruolo; per poi divenire (Governo Forlani) ministro delle Poste e delle Telecomunicazioni e, nei successivi 2 esecutivi guidati da Spadolini, ministro del lavoro e della previdenza sociale e in seguito, sarà per 2 volte ministro della Marina mercantile. Di Giesi aveva anche aspirato alla poltrona di segretario del PSDI.

Muore a causa di un infarto nella sua abitazione di Roma a soli 56 anni.

Predecessore Ministro delle Poste e delle Telecomunicazioni Successore Emblem of Italy.svg
Clelio Darida 18 ottobre 1980 - 26 giugno 1981 (Governo Forlani) Remo Gaspari
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie







Creative Commons License