Michele Nappi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michele Nappi
Michele Nappi.jpg
Nappi al Perugia nella stagione 1980-1981
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Ritirato 1985
Carriera
Giovanili
 ????-1969 Juve Stabia Juve Stabia
Squadre di club1
1969-1970 Juve Stabia Juve Stabia 4 (0)
1970-1973 Palmese Palmese 87 (0)
1973-1974 Sorrento Sorrento 36 (0)
1974-1982 Perugia Perugia 213 (1)
1982-1984 Roma Roma 27 (0)
1984-1985 Perugia Perugia 33 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Michele Nappi (San Gennaro Vesuviano, 30 agosto 1951) è un ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nappi, assieme a Falcão, festeggia lo scudetto della Roma nel 1983.

Terzino di fascia destra, ha passato la maggior parte della sua carriera giocando nel Perugia. Nei dieci anni di militanza in maglia biancorossa, tra Serie A e Serie B, il risultato più eclatante fu il secondo posto in classifica raggiunto nella stagione 1978-1979, al termine del quale la compagine guidata da Ilario Castagner conseguì, dopo aver visto sfumare matematicamente lo scudetto a due giornate dalla fine, il record d'imbattibilità.

Fra il 1982 al 1984 ha militato nella Roma, ebbe modo di vincere uno scudetto (1982-1983) e una Coppa Italia (1983-1984), e di raggiungere e giocare da titolare nel 1984 la finale di Coppa dei Campioni contro il Liverpool, disputata in casa allo Stadio Olimpico, al termine della quale gli undici di Nils Liedholm vennero sconfitti ai tiri di rigore.

In carriera ha totalizzato complessivamente 171 presenze in Serie A, con all'attivo una rete realizzata in occasione del successo interno del Perugia sul Verona del 7 dicembre 1976[1], e 101 presenze in Serie B.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Competizioni nazionalimodifica | modifica sorgente

Roma: 1982-1983
Roma: 1983-1984
Perugia: 1974-1975

Competizioni internazionalimodifica | modifica sorgente

Perugia: 1978

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Serie A 1975-1976 Rsssf.com

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License