Modello Previsionale Distributivo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Modello Previsionale Distributivo comunemente noto come Retail Forecasting Model costituisce un insieme di strumenti software e modelli matematici che, con l'ausilio di fonte dati interne alle aziende, dati ISTAT o altre fonti informative e statistiche, hanno lo scopo di permettere ad un'azienda di prevedere il potenziale di vendita di un prodotto o di un punto vendita all'interno di un nuovo mercato di cui ancora non conoscano la dimensione e le caratteristiche.
I modelli previsionali solitamente consentono di stabilire quali siano i comportamenti di acquisto che consentono alla domanda ed all'offerta di un bene o servizio di incontrarsi sul mercato e quindi di generare vendite. In particolare una caratteristica essenziale è la definizione del grado di influenza, meglio nota come area di mercato o trading area, che ciascun punto vendita esercita sulla domanda potenziale o sugli altri concorrenti.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia







Creative Commons License