Nando Yosu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nando Yosu
Dati biografici
Nome Fernando Trío Zabala
Nazionalità Spagna Spagna
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex Centrocampista)
Ritirato 1972
Carriera
Squadre di club1
1958-1962 Racing Santander Racing Santander 100 (23)
1962-1963 Valencia Valencia 8 (1)
1963-1964 Racing Santander Racing Santander 28 (1)
1964-1966 Athletic Bilbao Athletic Bilbao 30 (0)
1966-1969 Pontevedra Pontevedra 28 (0)
1969-1971 Calvo Sotelo Calvo Sotelo 46 (5)
1971-1972 Torrelavega Torrelavega  ? (?)
Carriera da allenatore
1971-1972 Torrelavega Torrelavega
1973-1975 Torrelavega Torrelavega
1977-1979 Racing Santander Racing Santander
1985-1986 Alaves Alavés
1990-1991 Orihuela Orihuela
1995-1996 Racing Santander Racing Santander
1997-1999 Racing Santander Racing Santander
2005 Racing Santander Racing Santander
2006 Racing Santander Racing Santander
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Fernando Trío Zabala, noto come Nando Yosu, (Mungia, 8 luglio 1940), è un allenatore di calcio ed ex calciatore spagnolo.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Cresciuto calcisticamente tra le file del Racing Santander, debutta in prima squadra nel 1958-1959 in seconda divisione. L'anno successivo conquista una promozione nella Primera División spagnola, disputandovi due campionati a buoni livelli e conquistando le attenzioni del Valencia, che lo acquista nell'estate del 1962. Dopo una sola stagione ritorna a Santander, per passare poi all'Athletic Bilbao, con cui rimane due campionati. Segue un'esperienza con il Pontevedra, con cui disputa tre stagioni nel massimo campionato spagnolo, al termine delle quali viene ceduto al Calvo Sotelo. Conclude la carriera al Gimnástica Torrelavega, dove ricopre il ruolo di allenatore-giocatore.

Allenatoremodifica | modifica sorgente

Intraprende quindi la carriera di allenatore guidando, in due momenti differenti, il Gimnástica Torrelavega. Dopo due anni di inattività si siede sulla panchina del Racing Santander, club guidato in cinque diverse occasioni, intervallate da esperienze con Alavés e Orihuela.

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Competizioni nazionalimodifica | modifica sorgente

Valencia: 1963

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License