Nicodemo Petteruti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nicodemo Petteruti (Roccamonfina, 1º luglio 1940) è un politico italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Laureato in Ingegneria, ha rivestito la carica di consigliere dell'Ordine degli ingegneri di Caserta. È stato assessore ai lavori pubblici al comune di Caserta e, quindi, all'urbanistica al Comune di Maddaloni.

Il 12 marzo 2006 si è aggiudicato le Elezioni primarie per stabilire il candidato sindaco dell'Unione al comune di Caserta, rappresentando le liste Sdi-Rosa nel Pugno, Movimento Repubblicani Europei-Giovani per Caserta, Caserta è Libera, Italia dei valori, Rifondazione Comunista-Comunisti Italiani, Verdi per la Pace, oltre all'appoggio del presidente della provincia Sandro De Franciscis.

Nonostante la sconfitta alle primarie, Gianfranco Alois, sostenuto da Ds, Margherita e UDEUR, si è presentato lo stesso alle elezioni comunali del 28 e 29 maggio 2006, rimanendo però escluso dal ballottaggio del 10 e 11 giugno dove le sue liste hanno appoggiato Petteruti che è risultato eletto sindaco con il 53,2% dei voti.


Predecessore Sindaco di Caserta Successore Caserta-Stemma.png
Luigi Falco 11 giugno 2006 - 16 maggio 2011 Pio Del Gaudio
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie







Creative Commons License