Nidia Pausich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nidia Pausich
Nidia Pausich.jpg
Nidia Pausich schierata prima di Italia-Austria 57-30, il 3 aprile 1955.
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ritirata 1969 ?
Hall of Fame Italia Basket Hall of Fame (2008)
Carriera
Squadre di club
1958-1961 A.P.U. Udine A.P.U. Udine
1964-1969 A.S. Vicenza A.S. Vicenza
Nazionale
Italia Italia 136
Palmarès
Serie A1 femminile 8 scudetti
Per maggiori dettagli vedi qui
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Nidia Pausich (Trieste, 12 febbraio 1935) è un'ex cestista italiana.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Ha vinto otto scudetti (per un totale di 341 presenze e 1881 punti nella massima serie), partecipato a un mondiale e sei europei e ha giocato 136 gare (797 punti) con la Nazionale italiana[1][2].

In seguito allenatrice (ha conquistato anche una promozione in A1 nel 1977 e si è occupata di bambini e portatori di handicap), dal 2008 è nella Italia Basket Hall of Fame[3].

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Almanacco illustrato del basket '90, Modena, Edizioni Panini, 1989, p. 455.
  2. ^ Atlete - Nidia Pausich in Italia Basket Hall of Fame. URL consultato il 1º luglio 2011.
  3. ^ Terza edizione. Il segreto del successo? L'umiltà. L'emozione di Flaborea, Ossola, Pausich, Vitolo, Vitale, Messina e il caro ricordo di Paratore e Primo in Italia Basket Hall of Fame, 22 febbraio 2009. URL consultato il 1º luglio 2011.







Creative Commons License