Nilo Borgia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nilo Borgia (Nili Borshi in albanese; Piana degli Albanesi, 1 marzo 1870Grottaferrata, 3 marzo 1942) è stato un monaco basiliano di rito greco-bizantino italiano di etnia arbëreshë. Fu bibliofilo, filologo, scrittore, letterato e teologo, che lascio numerosi scritti sulla cultura e religiosità bizantina.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nilo Borgia nacque a Piana degli Albanesi nel 1870. Ieromonaco di rito bizantino-greco e bibliofilo, appena tredicenne entrò nell'Abbazia di Grottaferrata (Roma) dove fu ordinato sacerdote nel 1894.

Si dedicò con passione agli studi letterari ed ecclesiastici, e, nel 1909, fu nominato bibliotecario dell'abbazia[1]. Ricoprì anche l'incarico di ispettore bibliografico[2] per i comuni di Marino, Rocca di Papa e Grottaferrata.

Fondò nel 1921 l'Istituto religioso delle Suore Basiliane Figlie di Santa Macrina, con lo scopo di istruire ed educare le giovani delle comunità italo-albanesi. Nel 1930 riuscì a fondare nella stessa abbazia il primo laboratorio di restauro del libro[3] in Italia e pose le basi della creazione dell'Istituto di patologia del libro[4], che sorse qualche anno dopo e che trovò in Alfonso Gallo l'organizzatore e il primo direttore. Lasciò molti scritti, prevalentemente di carattere storico, teologico, letterario e liturgico[5]. Morì a Grottaferrata il 3 marzo del 1942.

Opere principalimodifica | modifica sorgente

  • Il Commentario liturgico di San Germano e la versione latina di Anastasio Bibliotecario, 2ediz, Grottaferrata 1912.
  • Se allo Spirito Santo convenga il nome εἰκών (imago), ibid. 1915.
  • Gesù nella vita eucaristica, Grottaferrata, 1917.
  • ᾿Ωρολόγιον"Diurno" delle Chiese di rito bizantino, Roma 1929.
  • Pericope evangelica in lingua albanese del sec. XIV, Grottaferrata 1930.
  • Frammenti eucaristici antichissimi. Saggio di poesia sacra popolare bizantina, ibid. 1932.
  • I monaci basiliani d'Italia in Albania, Roma 1935-1942.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Badia greca di Grottaferrata, op. cit., 111-115.
  2. ^ Aspetti della cultura bizantina ed albanese in Sicilia, op. cit., 95-110.
  3. ^ Biblos, op. cit., nn.21-22.
  4. ^ L'attività culturale, op. cit., 67-70.
  5. ^ La morte del p. N. B., op. cit., 16.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Aspetti della cultura bizantina ed albanese in Sicilia: a cura di Pietro Di Marco e Alessandro Musco, Officina di Studi Medievali, Palermo, 95-110, 2005. (ISBN non esistente)
  • Biblos, Servizio di informazione culturale e bibliografica: De Planae Albanensium Viris Illustribus, Biblioteca Comunale "G. Schirò", Piana degli Albanesi, 21-22, 2002. (ISBN non esistente)
  • La morte del p. Nilo Borgia ibid., p. 16. (ISBN non esistente)
  • G. Sola, L'attività culturale dell'abbazia di Grottaferrata in Acc. e bibl. d'Italia, VII, pp. 67-70, 1933-1934. (ISBN non esistente)
  • Il primo decennio di vita del Laboratorio di restauro del libro antico nella Badia di Grottaferrata in Il Boll. della Badia greca di Grottaferrata, s.1, pp. 111-115, 1941-1942, XIII. (ISBN non esistente)

Voci correlatemodifica | modifica sorgente








Creative Commons License