Nogometni Klub Zadar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NK Zadar
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali
Dati societari
Città Zara
Paese Croazia Croazia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Croatia.svg HNS
Fondazione 1945
Stadio Stanovi
(8.000 posti)
Sito web www.nk-zadar.hr
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Nogometni Klub Zadar è la squadra di calcio di Zara, in Croazia.

Fondato nel 1945 durante gli anni della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia il club non raggiunse risultati sportivi di particolare rilevanza..

Dopo l'indipendenza della Croazia nel 1991, il club fu tra i fondatori della Prva HNL, raggiungendo il sesto posto nella stagione 1997-1998 e nella stagione 2003-2004, e alternando anche stagioni in Druga HNL.

Lo Stadio Stanovi ha una capacità di 8.000 spettatori.

Storia dell'Associazione Calcio Dalmaziamodifica | modifica sorgente

La prima società calcistica a Zara, l'Associazione Zaratina di Ginnastica, nasce nel 1876. Negli anni '10 Zara organizzò il campionato di calcio della Dalmazia, dopo aver chiesto alla Pro Vercelli il regolamento del gioco del calcio, campionato nel quale le società zaratine, tra cui la Società Ginnastica, ottengono ottimi risultati. Nel 1919 nasce una nuova società zaratina, la Pro Jadera: quest'ultima partecipa insieme alla Società Ginnastica all'edizione 1919 del campionato della Dalmazia, in cui la spunta per l'ennesima volta la Società Ginnastica Zaratina. Nel 1920 Jadera e Ginnastica si affiliarono alla F.I.G.C., a causa dell'annessione di Zara all'Italia.

La Società Ginnastica Zara debuttò nel 1926 nel campionato di Seconda Divisione Sud (l'attuale Serie C) giocando nel girone A (marchigiano-umbro) a causa della vicinanza tra Marche e Dalmazia. Arrivò quarto ma decise di rinunciare all'iscrizione al successivo campionato di Seconda Divisione Sud, affiliandosi alla U.L.I.C.. Nel 1930, essendo nella parte inferiore del tabellone delle finali U.L.I.C., era accoppiata con le squadre meridionali. Superato ogni ostacolo, perse la finale nazionale contro la Pro Calcio di Modena (all'andata, in casa, gara persa 0-3 col risultato conseguito sul campo al momento della sospensione per invasione di campo e 0-3 al ritorno). Negli anni '30 è l'unica squadra dalmata a partecipare ai campionati marchigiani di Seconda e Prima Divisione, sfiorando la promozione in Serie C nel campionato 1939-40. Purtroppo in quella stagione, per cause contingenti, la squadra fu costretta al ritiro dopo 20 giornate mentre era in testa alla classifica. Fu l'ultima stagione della società nel campionato italiano, in quanto al termine della Seconda Guerra Mondiale Zara venne ceduta alla Jugoslavia

Storia del Nogometni Klub Zadarmodifica | modifica sorgente

Lo Zara, ridenominato Zadar, partì dal campionato regionale croato, nel quale si dimostrò tra le migliori ottenendo la promozione nella Serie B jugoslava nel 1964-65, 1967-68 e 1984-85. Tuttavia in Serie B (nome ufficiale 2a Lega) lo Zadar non ottenne mai ne successi ne continuità, venendo in tre partecipazioni su quattro retrocesso nel campionato croato.

Nel 1990-91 conquistò la promozione in 2° Lega ma non vi partecipò a causa dell'Indipendenza della Croazia. Dopo l'indipendenza della Croazia nel 1991, il club fu tra i fondatori della Prva HNL, raggiungendo il sesto posto nella stagione 1997-1998 e nella stagione 2003-2004, e alternando anche stagioni in Druga HNL.

Cronistoriamodifica | modifica sorgente

Cronistoria del NK Zadar
  • 14 giugno 1876 - Nasce l'Associazione Zaratina di Ginnastica, all'interno è presente la sezione calcio
  • 8 ottobre 1910 - La Società Ginnastica Zara inizia ufficialmente la sua attività dopo aver richiesto alla F.I.G.C. le regole del calcio
  • 1910 - La Società Ginnastica Zara organizza il campionato regionale dalmato con la Forza e Coraggio di Ragusa, nell'unica partita tra le due squadre si classifica seconda
  • 1912 - Secondo campionato regionale dalmato, la Società Ginnastica Zara si classifica seconda dopo che perde lo spareggio con la Società Bersaglieri di Borgo Erizzo
  • 1913 - Terzo campionato regionale dalmato, la Società Ginnastica Zara si classifica seconda dopo che perde la finale con la Società Ginnastica e Scherma di Spalato
  • 1914 - La Società Ginnastica Zara partecipa a un torneo con le squadre dalmate
  • 1915-1918 - Campionato sospeso per motivi bellici
  • 1919 - La Società Ginnastica Zara vince il campionato regionale dalmato
  • 1920 - La Società Ginnastica Zara si affilia alla F.I.G.C.
  • 1926-27 - 4° nel girone C della Seconda Divisione Sud
  • 1927/30 - Inattiva.
  • 1930 - Viene costitituito il Comitato U.L.I.C. Dalmato. La S.G. Zara si iscrive al campionato di Prima Categoria
  • 1930-31 - 1° nel girone unico della Prima Categoria Dalmata, accede alle finali di Prima Categoria. Superati 4 turni di qualificazione arriva in finale dove viene battuta dalla Pro Calcio di Modena (pluricampione nei campionati italiani U.L.I.C.)
  • 1931 - Cambia denominazione in Associazione Calcio Zara
  • 1931-32 - 4° nel girone unico della Seconda Divisione Marchigiana
  • 1932 - Cambia denominazione in Associazione Calcio Dalmazia
  • 1932-33 - 3° nel girone unico della Seconda Divisione Marchigiana
  • 1933-34 - 3° nel girone unico della Seconda Divisione Marchigiana
  • 1934-35 - 5° nel girone unico della Seconda Divisione Marchigiana
  • 1935-36 - Inattiva per mancanza di un campo di gioco omologato
  • 1936-37 - Inattiva per mancanza di un campo di gioco omologato
  • 1937-38 - 8° nel girone unico della Prima Divisione gestito dal Direttorio IX Zona Marche (con aggregate le squadre abruzzesi)
  • 1938-39 - 4° nel girone unico della Prima Divisione gestito dal Direttorio IX Zona Marche (con aggregate le squadre abruzzesi)
  • 1939-40 - Non porta a termine il girone unico del campionato di Prima Divisione gestito dal Direttorio IX Zona Marche (con aggregate le squadre abruzzesi)
  • 1940-1945 - Campionato sospeso per motivi bellici
  • 1945 - La Dalmazia è diventata parte della Jugoslavia: l'Associazione Calcio Dalmazia cambia nome in Nogometni Klub Zadar
  • 1947-48 - 2° nel Campionato Croato
  • 1948-49 - 8° nel Campionato Croato
  • 1948-49 - 9° nel Campionato Croato
  • 1992 - 10a in Prva Liga
  • 1992-1993 - 12a in Prva Liga
  • 1993-1994 - 11a in Prva Liga
  • 1994-1995 - 13a in Prva Liga, retrocessa in Druga HNL
  • 1995-1996 - Gioca in Druga HNL, poi viene promossa in Prva Liga

Rosa 2013-2014modifica | modifica sorgente

N. Ruolo Giocatore
1 Croazia P Mladen Matković
2 Croazia C Josip Bilaver
3 Croazia C Ivan Anton Vasilj
4 Croazia D Ante Sarić
5 Croazia D Ivan Šimurina
6 Croazia D Marin Con
7 Croazia A Šime Gržan
8 Croazia C Jakov Surać
9 Croazia C Josip Ivančić
10 Croazia C Luka Begonja
12 Croazia P Tomo Gluić
14 Croazia C Frane Čirjak
15 Croazia C Jure Jerbić
16 Croazia C Ivan Tokić
N. Ruolo Giocatore
17 Croazia D Josip Bašić
19 Croazia D Mato Neretljak
19 Croazia A Vlatko Blažević
20 Bosnia ed Erzegovina A Želimir Terkeš
21 Croazia C Domagoj Muić
22 Croazia C Mario Grgurović
23 Croazia C Roberto Viduka
25 Croazia D Frane Ikić
26 Germania C Marcel Heister
27 Croazia A Josip Tadić
28 Bosnia ed Erzegovina C Mirko Hrgović
Croazia C Filip Anić
Croazia C Domagoj Boljat
Croazia C Josip Galešić
Croazia C Marko Zorica

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Il gioco del calcio a Zara a dispense scritto da Igor Kramarsich:
Zara, le prime disfide tra ragusei e spalatini.
Le stelle della dalmazia brillarono sui campi della penisola appenninica.
La squadra di Zara imperversò nelle Marche e in Abruzzo.
Dalmazia il canto del cigno del calcio Zaratino.
Il lento e inesorabile declino del calcio a Zara.








Creative Commons License