Ordine di San Michele e San Giorgio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Molto Distinto Ordine di San Michele e San Giorgio
The Most Distinguished Order
of Saint Michael and Saint George
StMichaelandStGeorgeInsignia.jpg
Collare e insegne dell'Ordine
Royal Cypher of Queen Elizabeth II.svg
Sovrano del Regno Unito
Tipologia Ordine cavalleresco statale
Motto AUSPICIUM MELIORIS AEVI
Status attivo
Capo Elisabetta II d'Inghilterra
Gran Maestro Edward, duca di Kent
Cancelliere George Robertson, barone Robertson di Port Ellen
Istituzione Londra, 28 aprile 1818
Primo capo Giorgio, principe di Galles
Gradi Cavaliere/Dama di Gran Croce
Commendatore/Dama di Commenda
Compagno
Precedenza
Ordine più alto Ordine della Stella d'India
Ordine più basso Ordine dell'Impero Indiano
UK Order St-Michael St-George ribbon.svg
Nastro dell'ordine

Il Molto Distinto Ordine di San Michele e San Giorgio (in inglese The Most Distinguished Order of Saint Michael and Saint George) è un ordine cavalleresco britannico.

Storiamodifica | modifica sorgente

Venne istituito nel 1818 da Giorgio, principe di Galles, reggente per conto di suo padre Giorgio III. Fu creato per celebrare il passaggio sotto il dominio britannico di Malta e delle Isole Ionie e per ricompensare i servigi resi alla corona inglese relativamente alla difesa dei suoi interessi nel mare Mediterraneo: dopo il passaggio delle isole Ionie alla Grecia (1864), gli statuti dell'ordine vennero riformati e la decorazione venne destinata a ricompensare le benemerenze nel campo della politica estera e delle relazioni diplomatiche dell'Impero britannico.

Gran Maestri dell'Ordine di San Michele e San Giorgiomodifica | modifica sorgente

Composizionemodifica | modifica sorgente

Il re o la regina del Regno Unito è sovrano dell'Ordine e ne nomina i membri su proposta del governo: la carica Gran Maestro era in origine connessa all'ufficio di Lord Alto Commissario per le Isole Ionie, ma attualmente viene assegnata dal sovrano ad una personalità di sua scelta.

L'ordine si compone di tre classi di benemerenza:

  • Cavaliere/Dama di Gran Croce
  • Commendatore/Dama di Commenda
  • Compagno/Dama (Companions).

In origine gli statuti prevedevano che potesse comprendere un numero massimo 15 Gran Croci, 20 Commendatori e 25 Companions, cifre portate poi rispettivamente a 125, 375 e 1750; i membri della famiglia reale possono essere creati cavalieri di Gran Croce sovranumerari e i cittadini stranieri membri onorari.

Vesti e insegnemodifica | modifica sorgente

Mantello dell'Ordine di San Michele e San Giorgio.
Rappresentazione della stella per Cavaliere e Dama di Gran Croce dell'Ordine.
Stella e medaglia per un Commendatore o Dama di Commenda.
Collare indossato dai Cavalieri o Dame di Gran Croce

I membri dell'Ordine indossano un costume elaborato nelle occasioni importanti come ad esempio le incoronazioni reali, e che può variare a seconda del rango:

  • Il mantello, indossato solo dai cavalieri e dalle dame di Gran Croce, è color "blu sassone" in seta rivestito di cremisi internamente. Sul lato sinistro si trova la rappresentazione della stella dell'Ordine.
  • Il collare, indossato solo dai Cavalieri e dalle Dame di Gran Croce, è realizzato in oro. Esso consiste nella raffigurazione di leoni coronati, croci maltesi, il tutto alternato con le cifre "SM" e "SG" in onore dei patroni dell'Ordine. Al centro si trovano due leoni rampanti che portano un libro e sette frecce.

Nelle occasioni di minor rilievo vi è il costume ordinario composto da:

  • La stella è l'insegna utilizzata dai Cavalieri e dalle Dame di Gran Croce e dai Commendatori e dalle Dame di Commenda che viene indossata a mo' di placca sulla parte sinistra del petto. Per le gran croci la stella ha sette braccia a coda di rondine sul modello maltese con raggi dorati tra le braccia. I commendatori e le dame di commenda hanno invece una decorazione più piccola con otto braccia a coda di rondine che uniscono due croci maltesi di fatto senza raggi dorati. In entrambi i casi, al centro, la decorazione riporta la croce rossa di San Giorgio sulla quale si trova un medaglione dipinto raffigurante San Michele che sconfigge Satana, circondato da un anello smaltato di blu con il motto dell'Ordine.
  • La medaglia è l'unica insegna usata da tutti e tre i gradi dell'Ordine; Essa è sospesa al petto dal nastro dell'Ordine. I Cavalieri e le Dame di Gran Croce la indossano pendente al termine della fascia trasversale. I Commendatori e i Compagni la indossano portata al collo, mentre le donne di questi stessi ranghi le indossano con un fiocco sulla spalla sinistra. La medaglia consiste in una medaglia maltese a sette braccia riportante in centro la croce rossa di San Giorgio sulla quale si trova un medaglione dipinto raffigurante San Michele che sconfigge Satana, circondato da un anello smaltato di blu con il motto dell'Ordine.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License