Oreste Granillo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Oreste Granillo (Paola, 7 febbraio 1926Reggio Calabria, 29 maggio 1997) è stato un politico, manager sportivo italiano, sindaco di Reggio Calabria e presidente della AS Reggina. A lui è intitolato lo stadio della città.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Fu delegato provinciale del CONI per la provincia di Reggio Calabria e poi delegato regionale per la regione Calabria.

Fu presidente della Reggina dal 1960 al 1977.

A lungo consigliere comunale, assessore allo sport per la Democrazia Cristiana. Il 28 novembre 1980 viene eletto sindaco, incarico che mantiene fino al 22 novembre 1982.

Cessa dall'incarico a seguito delle elezioni suppletive in tre sezioni cittadine decise dal Consiglio di Stato, in accoglimento di un ricorso di alcuni candidati del PSI, ed alla conseguente nomina di un commissario prefettizio.

Tale tornata si concluse con la sua mancata conferma a consigliere comunale. Oreste Granillo si ritirò dalla vita politica e morì prematuramente a seguito di una grave malattia.

A lui venne intitolato nel 1999 l'impianto sportivo dove gioca le sue partite la Reggina Calcio, lo Stadio Oreste Granillo

Voci correlatemodifica | modifica sorgente


Predecessore Sindaco di Reggio Calabria Successore Reggio Calabria Stemma.png
Domenico Cozzupoli 28 novembre 1980 - 22 novembre 1982 Domenico Cozzupoli







Creative Commons License