Oreste Mentasti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Oreste Mentasti (Torino, 28 settembre 1859Torino, 1 aprile 1935) è stato un commediografo e regista cinematografico italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Giornalista, co-diresse con lo scrittore Domenico Beccari, tra il 1886 e il 1887, la rivista satirica L'Aso. Giornal en dialet piemonteis[1].

Scrisse alcune commedie per il teatro dialettale piemontese, le più note furono 'L camorista 'd Turin e La cura del lati rappresentate rispettivamente nel 1885 e il 1908, e collaborò con Alfonso Ferrero alla scrittura della commedia satirico-musicale Dal paradis d' j'oche[2].

Verso il 1907 fu assunto dalla neocostituita casa cinematografica torinese Carlo Rossi & C., divenuta successivamente Itala Film. Qui fu tra i primi collaboratori del direttore generale Giovanni Pastrone, operò come regista, e dal 1909 fu anche direttore artistico della sezione drammatica. In quello stesso anno uscì il film La maschera di ferro diretto dallo stesso Mentasti, che ottenne un importante successo internazionale[3][4].

Altri film di successo furono Sacrificata! (1910), Cleo e Filete (1911) e Triste fascino (1911).

Nel 1912 passò alla Savoia Film dove diresse alcune importanti pellicole di questa casa, come Erodiade (1912) ed Il cadavere vivente (1913).

Dal 1914 passò ad altre case cinematografiche minori, come l'Artstic Cinema Negatives di Sanremo e la Isis Film di Genova. Suo ultimo film fu Battaglie della vita del 1917, prodotto dalla Talia Film di Milano.

Filmografia parzialemodifica | modifica sorgente

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • R. Chiti - Dizionario dei registi del cinema muto italiano - Roma, M.I.C.S., 1997.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ S. Alovisio, Voci del silenzio: la sceneggiatura nel cinema muto italiano, ed. Il castoro, 2005, p. 113
  2. ^ G.P. Clivio, Profilo di storia della letteratura in Piemontese, Volume 1, ed. Centro studi piemontesi - Ca dë studi piemontèis, 2002, p. 436
  3. ^ B & N: rivista del Centro sperimentale di cinematografia, Volume 47, ed. Gremese, 1986, p. 32
  4. ^ P. Cerchi Usai, Giovanni Pastrone, ed. La Nuova Italia, 1985, p. 22

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License