Oreste Vaccà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Oreste Vaccà (Pisa, 1878Roma, 15 giugno 1899) è stato un militare italiano.

Si ricorda di lui in quanto fu la prima vittima dell'ascensione libera di un pallone militare.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Arruolato divenne geniere della Compagnia Specialistica del III reggimento, reparto poi ridimensionato nel 1923 nell'Aeronautica militare

Il 15 giugno 1899 durante un'esercitazione di ascensione col pallone frenato un colpo di vento sollevò il pallone portandosi dietro Oreste Vaccà che era rimasto attaccato ad una fune, probabilmente per istinto. Alzatosi a quota 600 metri il soldato vide sotto di lui il Tevere e nella speranza di cadervi dentro lasciò la presa morendo sul colpo in seguito allo schianto avvenuto in vicinanza del fiume.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • L'Italia del XX secolo ed.Rizzoli 1977 vol.I 1899 - 1908







Creative Commons License