Osvaldo Héctor Cruz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Osvaldo Cruz
Osvaldo Hector Cruz.jpg
Dati biografici
Nome Osvaldo Héctor Cruz
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 168 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala
Ritirato 1964
Carriera
Squadre di club1
1951-1960 Independiente Independiente [1]
1960-1961 Palmeiras Palmeiras  ? (?)
1961 Independiente Independiente 236 (44)[1]
1962-1964 Union Espanola Unión Española  ? (?)
Nazionale
1953-1958 Argentina Argentina 21 (3)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Osvaldo Héctor Cruz (Avellaneda, 29 maggio 1931) è un ex calciatore argentino, di ruolo ala.

Caratteristiche tecnichemodifica | modifica sorgente

Giocava come attaccante; la sua posizione era quella di ala sinistra nel 2-3-5.[2]

Carrieramodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Debuttò nell'Independiente di Avellaneda a vent'anni, mantenendosi solidamente nei ranghi della società per quasi dieci anni. Una volta vinto il campionato nazionale argentino nel 1960, lasciò la patria per trasferirsi in Brasile, al Palmeiras di San Paolo del Brasile: con detta compagine rimase fino al 1961, anno in cui fece ritorno all'Independiente. Chiuse poi la carriera in Cile, all'Unión Española.

Nazionalemodifica | modifica sorgente

Convocato per la prima volta nel 1953, fece il suo debutto in uno torneo ufficiale durante Cile 1955; giocò da titolare nel suo ruolo in quasi tutte le partite (fu sostituito da Cucchiaroni nelle ultime due) della sua Nazionale, che vinse la manifestazione.[3] Due anni più, dopo essere stato escluso dalla lista per il Sudamericano 1956, tornò in Nazionale per disputare Perù 1957. Durante questo torneo partì sempre dall'inizio, sempre come ala sinistra, contribuendo con due marcature al prolifico attacco della propria selezione, che in sei partite segnò venticinque reti; il campionato si concluse con un'altra vittoria argentina.[4] La sua ultima esperienza internazionale fu al campionato del mondo 1958: l'Argentina cambiò modulo, passando 3-2-5, ma di fatto la posizione di Cruz non ne fu influenzata. Sempre sulla fascia sinistra, disputò due partite: la prima contro la contro Germania Ovest e l'ultima contro la Cecoslovacchia, entrambe terminate con la sconfitta argentina.[5]

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Competizioni nazionalimodifica | modifica sorgente

Independiente: 1960
Palmeiras: 1960

Nazionalemodifica | modifica sorgente

Cile 1955, Perù 1957

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b Totale con l'Independiente.
  2. ^ (PT) Osvaldo Cruz, playerhistory.com. URL consultato il 6-10-2010.
  3. ^ (EN) Southamerican Championship 1955, RSSSF. URL consultato il 6-10-2010.
  4. ^ (EN) Southamerican Championship 1957, RSSSF. URL consultato il 6-10-2010.
  5. ^ (EN) World Cup 1958 finals, RSSSF. URL consultato il 6-10-2010.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License