PT-91

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
PT-91M
Un PT-91 in occasione della parata per la festa dell'esercito del 15 agosto 2007 a Varsavia
Un PT-91 in occasione della parata per la festa dell'esercito del 15 agosto 2007 a Varsavia
Descrizione
Equipaggio 3 (autista, capocarro, tiratore)
Utilizzatore principale Polonia Polonia
Dimensioni e peso
Lunghezza 9,53 m
Larghezza 3,37 - 3,59 m
Altezza 2,19 m
Peso 45,3 t
Propulsione e tecnica
Motore diesel 12 cilindri PZL-Wola S-12U
Potenza 850 hp
Prestazioni
Velocità 60 km/h
Autonomia 480 km (700 km con serbatoio aggiuntvo)
Pendenza max 60%
Armamento e corazzatura
Apparati di tiro sistema di puntamento DRAWA
Armamento primario cannone 2A46 Rapira-3 cal. 125 mm con 42 colpi
Armamento secondario 1 mitragliatrice pesante PKT cal. 7,62 mm con 2000 colpi; 1 mitragliatrice antiaerea NSW cal. 12,7 mm con 300 colpi
Corazzatura corazza monolitica di acciaio oppure corazza reattiva ERAWA, spessore: 220 mm (frontale), 400 mm (torre), 80 mm (fianchi)

senza fonte

voci di veicoli militari presenti su Wikipedia

Il PT-91 è un carro armato di tipo MBT sviluppato in Polonia sulla base del carro armato di fabbricazione sovietica T-72M1.

Descrizionemodifica | modifica sorgente

Il PT-91 è un MBT a cavallo fra la II e la III generazione. Lo scafo del PT-91 è composto da piastre di acciaio saldate. La corazza frontale, come sul T-72M1, è di tipo composito e raggiunge i 220–230 mm di spessore, che uniti alla particolare inclinazione della corazza fanno sì che un proiettile debba attraversare l'equivalente di 500–600 mm di acciaio e materiale composito. La resistenza della corazza viene ulteriormente elevata con l'adozione della corazza reattiva ERAWA. La corazza laterale, di 80 mm di spessore, è in grado di proteggere il carro dai proiettili di armi di calibro medio piccolo. I cingoli sono protetti da piastre di acciaio, e sulla parte anteriore anche da "mattonelle" di corazza reattiva. Il power pack (motore cambio e trasmissione) si trova nella parte posteriore del carro. L'alloggio dell'autista è equipaggiato con un visore grandangolare che di notte viene sostituito dal visore PNK-72 Radomka.

"Mattonelle" ERAWA, è visibile lo strato di vernice anti-radar steso sulle mattonelle stesse.

Armamentomodifica | modifica sorgente

Il PT-91 è equipaggiato con un cannone da 125 mm con un alzo massimo di +15° e uno minimo di -5°. Sotto la canna è fissata la mitragliatrice coassiale PKT da 7,62 mm. La precisione del puntamento è affidata dallo stabilizzatore elettroidraulico 2E28M, che tuttavia è un sistema obsoleto che pecca in affidabilità. Sulla cima della torretta è installata la mitragliatrice antiaerea NSWT cal. 12,7 x 107 mm. Infine sui lati del carro sono installati i tubi per il lancio delle granate fumogene Tellur e i sensori del sistema antipuntamento Obra Il cannone 2A46 è caricato da un sistema automatico (come avviene nel T-72), in grado di alloggiare 22 munizioni. Ulteriori 20 munizioni sono contentute nella santabarbara, localizzata nella torretta del carro.

PT-91, si notino i mattoni della corazza reattiva

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License