Palazzo del Governatorato in Vaticano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il palazzo del Governatorato

Il Palazzo del Governatorato della Città del Vaticano è la sede della Pontificia commissione dello Stato della Città del Vaticano", del "Governatore" e delle "Poste vaticane". Al Governatore, che presiede la suddetta Commissione, è infatti delegato dal Pontefice il potere legislativo nell'ambito della Città del Vaticano.

Descrizionemodifica | modifica sorgente

Il Palazzo del Governatorato si trova nei Giardini Vaticani, esattamente alle spalle della Basilica di San Pietro.

Costituito dall'unione di tre massicci corpi di fabbrica, fu edificato in stile eclettico fra il 1927 e il 1931 dall'ingegnere piemontese Giuseppe Momo, "architetto della reverenda fabbrica di San Pietro" incaricato della costruzione della Città del Vaticano nata in seguito alla stipula dei Patti Lateranensi.

Annessa al palazzo, è la chiesa di Santa Maria Regina della Famiglia, già di Santa Marta, anch'essa progettata da Giuseppe Momo.

Il Presidente del Governatoratomodifica | modifica sorgente

Dal 1º ottobre 2011, il Presidente del Governatorato della Città del Vaticano è il cardinale Giuseppe Bertello.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License