Pantelis Karasevdas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pantelis Karasevdas
Dati biografici
Nome Παντελής Καρασεβδάς
Nazionalità Grecia Grecia
Tiro a segno Shooting pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Carabina libera, Rivoltella militare, Carabina militare
Squadra Akadimiki Leschi
Palmarès
Bandiera olimpica   Olimpiadi
Oro Atene 1896 Carabina militare
 

Pantelis Karasevdas (in greco Παντελής Καρασεβδάς; Astakos, 1877Agrinio, 14 marzo 1942) è stato un tiratore greco.

Karasevdas partecipò alle gare di tiro a segno delle prime Olimpiadi moderne che si svolsero ad Atene, nel poligono di Kallithea. All'epoca, non era, così come tutti gli altri partecipanti di questi giochi olimpici, un atleta professionista, ma era uno studente di giurisprudenza.

Vinse la medaglia d'oro nella carabina militare, colpendo tutti i 40 bersagli proposti, arrivando ad un punteggio di 2.350, superando i connazionali Pavlos Pavlidis e Nicolaos Trikupis. Prese parte anche alla gara di rivoltella militare, dove si ritirò, e a quella di carabina libera, classificando, in quest'ultima competizione, al quinto posto, con un punteggio di 1.039.

L'anno dopo il suo successo olimpico, egli entrò nell'esercito, partecipando a numerosi eventi bellici che riguardarono la Grecia nelle decadi successive, diventando colonnello. Fu anche membro del partito liberale greco, il maggior partito politico dell'epoca, venendo anche eletto in parlamento come rappresentante dell'Etolia e dell'Acarnania.

Fu presidente dell'Associazione Panellenica della Ginnastica (1925-1935) e membro del Comitato Olimpico Greco (1924-1935).

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License