Paolo Baltaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paolo Baltaro
Nazionalità Italia Italia
Genere Pop
Rock progressivo
Periodo di attività 1986 – in attività
Etichetta Musea, Mellow Record, Ams-Btf, Banksville Records, Universal Music publishing
Album pubblicati 10
Studio 9
Live 1
Raccolte 0

Paolo Baltaro (Genova, 22 febbraio 1967) è un musicista e produttore discografico italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Musicista, Produttore, polistrumentista. Ha collaborato con artisti e produttori italiani ed internazionali, fra i quali Donatella Rettore, Enrico Ruggeri, Roberto Colombo, Roberto Vernetti, Pierluigi Michelatti, Alessandro Sogno, Fabrizio Consoli, Even Vast, Han Swagerman, Terry Dene, Roberto Antoni, Mauro Ermanno Giovanardi, Gabriel Delta, Garrison Fewell, Jimmy Haslip, e Ian Paice. Nel 1994 si unisce agli Arcansiel prima come produttore e bassista, poi come cantante.[1] Dal 2001 al 2005 è anche bassista dei Roulette Cinese per i quali produce Che Fine Ha Fatto Baby Love. Insieme a Gianni Opezzo e Sandro Marinoni degli stessi Arcansiel forma i Mhmm e i S.A.D.O. Società Anonima Decostruzionismi Organici formazione sperimentale filosoficamente ispirata a Jaques Derrida. Con questi ultimi viene insignito dei premi "Demetrio Stratos" e "Premio Darwin per Musiche Non Convenzionali" nel 2008. Sempre con i S.A.D.O. nel 2011 vince il Prog Award come miglior produttore 2010 per il concept album Weather Underground.[2]. E' produttore e batterista della formazione punk-rock Sorella Maldestra.[3] Da solista, ha pubblicato per l'etichetta francese Musea il disco "Low Fare Flight to the Earth", in formato Rewave.[4]

Discografiamodifica | modifica sorgente

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Guido Michelone, Vercelli Nel Juke Box, Editrice White Light, alla voce Paolo Baltaro, pag 128 e Arcansiel, pag 128
  • Massimo Forni, Lungo Le Vie Del Prog, Editrice Palladino, pag. 177
  • Federico Guglielmi, Il Punk, Editrice Apache (1994), voce Sorella Maldestra

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Paolo Baltaro: Low Fare Flight to the Earth
  2. ^ http://www.progawards.it/Progawards/index.php?page=pawibp
  3. ^ http://www.rockambula.com/recensione.php?review_id=776
  4. ^ http://www.kmp-pkm.com/banksville/rewave/
  5. ^ ilmucchio.it - Il sito ufficiale della storica rivista

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License