Parker Posey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parker Posey ai Fox Upfronts 2007

Parker Christian Posey (Baltimora, 8 novembre 1968) è un'attrice statunitense.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nata a Baltimora, successivamente la sua famiglia si sposta a Greenwood (Mississippi), dove la madre lavorava come chef. Si trasferisce a New York dove studia alla "State University of New York". Dopo piccoli ruoli in alcune soap opera, debutta nel film La vita è un sogno di Richard Linklater.

Lavora assiduamente in molti film indipendenti, circa una trentina, tanto da essere soprannominata "Queen of the Indies" (It. La regina delle produzioni indipendenti). Nel 1997, recita nel film La casa del sì dove interpreta una ragazza che ha un rapporto incestuoso con il fratello, ossessionata dalla figura di Jackie Onassis, tanto da farsi chiamare Jackie O e vestirsi come lei.

Nel 1998, inizia a lavorare in produzioni ad alto budget, come C'è post@ per te, Scream 3, Blade: Trinity fino a Superman Returns dove interpreta Kitty Kowalski, assistente di Lex Luthor interpretato da Kevin Spacey.

Nel 2006, interpreta il ruolo dell'avvocatessa Marlene Stanger in quattro episodi della serie tv Boston Legal.

Filmografia parzialemodifica | modifica sorgente

Cinemamodifica | modifica sorgente

Televisionemodifica | modifica sorgente

Curiositàmodifica | modifica sorgente

Doppiatrici italianemodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 69130972 LCCN: nr98026768








Creative Commons License