Paul L. Stein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paul L. Stein, all'anagrafe Paul Ludwig Stein, (Vienna, 4 febbraio 1892Londra, 2 marzo 1951), è stato un regista e sceneggiatore austriaco naturalizzato britannico .

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nato nel 1892 a Vienna, all'epoca capitale dell'impero austro-ungarico, cominciò la sua carriera di regista cinematografico a Berlino nel 1918, lavorando esclusivamente in Germania fino al 1926. In seguito, si divise tra cinema tedesco e statunitense quando, a Hollywood, diresse stelle come Jeanette MacDonald, Lilian Gish e Constance Bennett.

Nel 1931, Stein si trasferì in Inghilterra, messo contratto dalla British International Pictures per cui diresse numerosi film di grande prestigio, incluse alcune operette molto popolari, prodotte a metà degli anni trenta. Per la maggior parte della sua carriera, gli furono affidati film che si rivolgevano al pubblico femminile. Negli ultimi anni, invece, cambiò registro, passando a dirigere a pellicole noir e di spionaggio. Stein rimase in Inghilterra per il resto della sua carriera, diventando cittadino britannico nel 1938.

Morì a Londra il 2 marzo 1951 all'età di cinquantanove anni.

Filmografiamodifica | modifica sorgente

La filmografia è completa[1].

Registamodifica | modifica sorgente

Sceneggiatoremodifica | modifica sorgente

Produttoremodifica | modifica sorgente

Attoremodifica | modifica sorgente

Film o documentari dove appare Paul L. Steinmodifica | modifica sorgente

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Filmografia IMDb

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 102406624 LCCN: n87860299








Creative Commons License