Paul London

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paul London
Fotografia di {{{nome}}}
Nome Paul Sanchez-Garcia London[1]
Ring name Paul London
El Gran Luchadore
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Austin
16 aprile 1980
Residenza Austin
Altezza dichiarata 174 cm
Peso dichiarato 83 kg
Allenatore Texas Wrestling Academy
Dory Funk Jr.
Ivan Putski
Debutto circuito indipendente, 7 aprile 2000
Progetto Wrestling

Paul Sanchez-Garcia London [1] (Austin, 16 aprile 1980) è un wrestler statunitense. Attualmente lotta nelle indies europee.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Gli inizimodifica | modifica sorgente

Ad Austin entrò nella scuola di wrestling aperta da Shawn Michaels e cominciò ad avvicinarsi a questo sport.

Ring of Honor e Total Nonstop Action Wrestlingmodifica | modifica sorgente

London ha combattuto in numerose promotions, incluse NWA Southwest ed Extreme Texas Wrestling, prima di fare il suo debutto nella Ring of Honor (ROH) il 30 marzo 2002, in un match contro Chris Marvel. Cominciò un lungo feud contro Michael Shane durante un tag team match per un contratto nella ROH, il 27 luglio 2002. Durante l'incontro, sia Shane sia London schienarono contemporaneamente i loro avversari. L'arbitro vide solo lo schienamento di Shane, dando quindi la vittoria al suo team. Questo portò ad uno scontro tra London e Shane. I due continuarono a feudare per i seguenti mesi in match come Street Fights (dove il pubblico cantava "please don't die" a causa dei rischi presi da London nelle tecniche aeree), Triple Threat match e Gauntlet match.

Il 7 dicembre 2002, London vinse un torneo per conquistare il ROH Number One Contender's Trophy, che gli garantì un match per il ROH Championship. Perse poi il match titolato tre settimane dopo contro il campione Xavier. L'8 febbraio 2003, London disputò un Triple Threat match per il Number One Contender's Trophy, schienando A.J. Styles per la vittoria. Dopo il match, Xavier informò London che avrebbe disputato il match titolato immediatmente. London perse di nuovo contro il campione. L'ultimo incontro di London nella ROH è stato valevole per il titolo detenuto dal campione Samoa Joe il 19 luglio 2003, durante Death Before Dishonor, nel quale perse nuovamente. A fine match tenne un discorso di addio a centro ring, insieme al resto dei wrestler che avevano partecipato allo show.

Durante il suo periodo nella ROH, London ha fatto breve apparizioni nella promotion giapponese Pro Wrestling Zero-One (Zero1) e nella Total Nonstop Action Wrestling (TNA). London disputò match in Zero1 per diversi mesi, iniziati nel gennaio 2003, prima di finire il suo contratto. London fu contattato dalla TNA dopo lo show per il primo anniversario della ROH, e gli dissero che erano interessati a lui per fare alcuni try-out. il 12 febbraio 2003 fece il suo debutto nella TNA in un Gauntlet match contro Jerry Lynn, in cui perse. London disputò match principalmente nella X Division, fino a conquistare una shots per il NWA TNA X Division Championship. Combatté contro il campione X Division Chris Sabin per il titolo, e perse a causa di una interferenza di CM Punk. London ha detto di aver visto il suo periodo nella TNA come un "trampolino di lancio", perché sapeva che non sarebbere rimasto lì per molto tempo.

World Wrestling Entertainment (2003-2008)modifica | modifica sorgente

Debutto a SmackDown; alleanza con Brian Kendrick (2003-2004)modifica | modifica sorgente

A metà 2003 London firmò un contratto di sviluppo con la WWE. Venne mandato quindi in Ohio Valley Wrestling il 30 agosto 2003. London debuttò in WWE il 9 ottobre, quando in un’edizione di Smackdown! venne sconfitto da Brock Lesnar. London mostrò subito grandi capacità e si dimostrò uno dei pesi leggeri migliori dello "show in blu". Formò quindi un tag team con Brian Kendrick, allora chiamato Spanky. I due lottarono principalmente a WWE Velocity, programma minore dove lottano gli atleti di Smackdown! meno popolari.

Alleanza con Billy Kidman; WWE Tag Team Champion (2004-2005)modifica | modifica sorgente

Spanky lasciò pochi mesi dopo la federazione e London trovò un nuovo tag team partner, ovvero Billy Kidman. Con Kidman vinse anche i WWE Tag Team Titles contro i Dudley Boyz l’8 luglio 2004. Dopo un mese e mezzo in cui i due dominavano la categoria tag team, iniziò una crisi nel tag, quando Kidman sbagliò la sua finisher, la Shooting Star Press, su Chavo Guerrero jr. provocandogli un infortunio abbastanza grave. Kidman non usò più la SSP portando Kidman ad effettuare un Turn Heel, e ciò portò alla sconfitta dei due da parte di Kenzo Suzuki e Rene Dupree che gli tolsero i titoli di coppia. Kidman e London si affrontarono quindi a No Mercy 2004. Qui Kidman vinse tornando ad usare la sua SSP. I due si rincontrarono successivamente in vari match per il WWE Cruiserweight Championship.

Feud con Chavo Guerrero; Cruiserweight Champion (2005-2006)modifica | modifica sorgente

London come Cruiserweight Champion

Nel 2005 London iniziò una faida con Chavo Guerrero. London vinse quindi una battle royal il 31 marzo 2005 dove vinse il titolo cruiserweight detenuto proprio da Chavo Guerrero. I due si riaffrontarono a Judgment Day 2005 in un match singolo dove London vinse un’altra volta. Il 14 luglio London con Scotty 2 Hotty e Funaki affrontò i Mexicools, una stable di cruiserweight messicani. La vittoria andò ai Mexicools, dopo che Juventud Guerrera schienò London con la 450 Splash, finisher di London. Da questa sconfitta inizierà un periodo di crisi per London che culminerà con la perdita del titolo Cruiserweight il 6 agosto contro Nunzio durante un’edizione di Velocity.

Lon-Drik; feud con gli MNM e WWE Tag Team Champion (2006-2007)modifica | modifica sorgente

Mesi dopo venne riassunto Brian Kendrick e London riformò il tag team protagonista di tanti match di Velocity nel 2003. London cambiò radicalmente il suo attire, indossando maschere come quelle usate nei teatri e gilè e pantaloni viola. La nuova immagine del tag team impressionò il pubblico e portò London e Kendrick a sfide sempre più importanti. Il 7 aprile i due riuscirono a sconfiggere i campioni di coppia MNM, anche se in un semplice no-title match.

London e Kendrick comunque ottengono un match titolato contro gli MNM per il pay per view WWE Judgment Day, dove poi riescono a vincere diventando nuovi campioni.

Come campioni di coppia London e Kendrick difenderanno con successo le loro cinture contro altre coppie del roster di SmackDown! come i Mexicools, i Pitbulls e KC James & Idol Stevens. Durante la faida contro questi ultimi, London e Kendrick iniziano ad essere accompagnati nel ring da Ashley, per contrastare gli interventi della manager di James e Stevens, ossia Michelle McCool.

Nella puntata di SmackDown! girata a Milano ed andata in onda il 17 aprile 2007, London e Kendrick hanno perso il titolo in favore di Deuce e Domino.

Raw, World Tag Team Champion e rilascio (2007-2008)modifica | modifica sorgente

Paul London (a sinistra) sul ring con Brian Kendrick

Per effetto della draft lottery svoltasi nel giugno del 2007 Kendrick e London sono stati trasferiti nel roster di RAW.

Il 5 settembre, nel corso di un house show svoltosi a Città del Capo, London e Kendrick hanno conquistato per la prima volta il World Tag Team Championship sconfiggendo Lance Cade e Trevor Murdoch. Il regno da campioni è durato solo tre giorni: l'8 settembre Cade e Murdoch hanno riconquistato le cinture in un house show a Joberg, Sudafrica.

Il 16 settembre a Unforgiven 2007 London e Kendrick hanno lottato contro Cade e Murdoch in un match valido per i titoli di coppia, senza tuttavia portare a casa la vittoria. Il team ha effettuato uno split quando Kendrick è stato trasferito a Smackdown in seguito al Draft lottery del 2008. London è stato rilasciato dalla World Wrestling Entertainment il 7 novembre 2008[2].

Circuito indipendente (2009-presente)modifica | modifica sorgente

London milita nelle Indies europee.

Finisher e trademark movemodifica | modifica sorgente

Condotta In Pay Per View WWEmodifica | modifica sorgente

2004modifica | modifica sorgente

2005modifica | modifica sorgente

2006modifica | modifica sorgente

2007modifica | modifica sorgente

Titoli e riconoscimentimodifica | modifica sorgente

All Action Wrestling

  • AAW Heavyweight Championship (1)

East Coast Wrestling Association

Extreme Texas Wrestling

  • ETW Television Championship (1)

Funking Conservatory

  • FC United States Championship (1)
  • FC Television Championship (1)
  • FC Hardcore Championship (1)
  • FC Tag Team Championship (1 - con Adam Windsor)

Family Wrestling Entertaiment

  • FWE Tri-Borough Championship (1)

Northeast Wrestling

  • NEW Championship (1)

NWA Southwest

  • NWA Texas Television Championship (1)

Professional Championship Wrestling

  • PCW Television Championship (1)

Pro Wrestling Guerrilla

Pro Wrestling Illustrated

Pro Wrestling Xperience

  • PWX Heavyweight Championship (1)

Vanguard Championship Wrestling

  • VCW Liberty Championship (1)
  • VCW Liberty Lottery (2011)

Wrestling for Rotary

  • WFR Universal Heavyweight Championship (1)

World Wrestling Entertainment

Xtreme Italian Wrestling

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b Acclaim Talent Agency Latino/Hispanic Actor/Model Paul Sanchez-Garcia London with Resume, Acclaim Talent Agency. URL consultato il 26 febbraio 2008.
  2. ^ London and Palumbo released, World Wrestling Entertainment. URL consultato il 7 novembre 2008.

Altri progettimodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling








Creative Commons License