Paul von Jankó

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paul von Jankó (Tata, 2 giugno 1856Costantinopoli, 17 marzo 1919) è stato un musicista ungherese.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Ha studiato musica al Conservatorio di Vienna.

Divenne celebre, quando nel 1882, ideò una nuova tastiera costituita da 6 fila di tasti, formanti una unica scala cromatica. La tastiera realizzata da Jankó aveva ottave più compatte di quelle del pianoforte, un'organizzazione isomorfa dei tasti, ed era in grado di produrre alcuni effetti speciali nuovi (glissando).

Nel 1886 il musicista-inventore descrisse le caratteristiche del suo pianoforte nella pubblicazione Eine neue Klaviatur e organizzò una lunga serie di concerti europei per portare alla ribalta le sue innovazioni [1].

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Tastiera Jankó

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ "Dizionario di musica", di A.Della Corte e G.M.Gatti, Paravia, 1956,pag.310

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • K.W.Marschner, Das J.Klaviatur, 1905

Controllo di autorità VIAF: 72175771 LCCN: n2006038435








Creative Commons License