Pay per click

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il pay per click (PPC) è una modalità di acquisto e pagamento della pubblicità online; l'inserzionista paga una tariffa unitaria in proporzione ai click (click-through rate), ovvero solo quando un utente clicca effettivamente sull'annuncio pubblicitario[1]. I vantaggi di questa forma di pubblicità sono numerosi e permettono di ottimizzare al massimo gli investimenti. Un esempio di pubblicità pay per click è rappresentato dal keyword advertising, cioè annunci sponsorizzati che compaiono a lato dei risultati "puri" dei motori di ricerca.

Questa tipologia pubblicitaria sta riscuotendo un grande successo a livello mondiale e come ogni grande successo della rete è soggetto ad abusi. Infatti sono molti i siti web che incentivano i propri visitatori, oppure utenti registrati al sito stesso, a cliccare su questi annunci in modo da trarne profitto abusivamente. Nonostante questi abusi la pubblicità Pay Per Click continua a crescere e quindi a funzionare, grazie soprattutto ai programmatori che lottano creando sistemi anti truffa.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Erin Jansen,Vincent James, NetLingo: The Internet Dictionary, p. 310.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente








Creative Commons License