Pedro Villacampa y Periel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pedro Villacampa y Periel (Laguarta, 10 maggio 1776Madrid, 27 dicembre 1854) è stato un generale spagnolo  Capitano Generale del Reale esercito eroe della Guerra d'indipendenza spagnola nell'assedio di Saragozza del 1808..

Biografiamodifica | modifica sorgente

Pedro Villacampa y Periel, meglio noto come Pedro Villacampa y Maza de Lizana[1], nacque il 19 maggio 1776 a Laguarta, un villaggio del Comune di Sabiñánigo in provincia di Huesca, nell'avito palazzo di famiglia, che data dal secolo XVI ed è tuttora esistente. Il più antico personaggio noto della casata Villacampa di Laguarta è Sancho Garces di Villacampa che fu Maggiordomo di re Ramiro I di Aragona.
Pedro Villacampa era figlio di Domingo Villacampa Guillén e di Francisca Periel di Irun.
Uno dei suoi fratelli, Josè, era il padre di Manuel Villacampa del Castillo, anch'egli liberale e repubblicano, noto per il fallito sollevamento militare del 1886 per ripristinare la Prima Repubblica spagnola.
Militare di professione, Pedro Villacampa y Periel, divenne Capitano Generale del Reale esercito e Governatore di Madrid nel 1814. Si distinse durante la Guerra d'indipendenza spagnola (1808-1814) dal giogo napoleonico per la strenua difesa della città di Saragozza contro i francesi nel 1808 guadagnandosi nello stesso anno il grado di tenente colonnello.
Con l'avvento al trono di Ferdinando VII di Spagna cadde in disgrazia per le sue idee liberali e fu esiliato a Tunisi.
Con Isabella II di Spagna la sua stella tornò a brillare e gli furono restituiti onori e carriera. Fu eletto senatore per la provincia di Huesca.
Morì a Madrid il 27 dicembre 1854.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Maza de Lizana era il cognome della quadrisavola di suo padre Domingo, María Maza de Lizana, de Ligüerre de Ara (Fiscal) moglie di Pedro Villacampa Aspés e genitori di Pedro Villacampa Maza de Lizana, Signore di Artosilla sposato con Jerónima Villacampa, di Gillué. Questo cognome era evidentemente più prestigioso di quello Periel, madre di Pedro Villacampa

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia







Creative Commons License