Peppino D'Agostino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peppino D'Agostino
Nazionalità Italia Italia
Genere Rock
Periodo di attività 1981 – in attività
Album pubblicati 16

Peppino D'Agostino (Messina, 1951) è un chitarrista italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nato a Messina nel 1951 e vissuto a Torino, formò con Alfredo Morabito ed Enzo Ponzio i "Bluerba" (nome nato italianizzando bluegrass), con cui incise l'omonimo album.

Si trasferì da giovane negli Stati Uniti, dove è attualmente residente, per inseguire il suo sogno di diventare un famoso chitarrista e compositore. Dopo un periodo di gavetta, diventò un chitarrista stimato sia dalla critica sia dal pubblico.

Non è facile definire il suo stile ma sicuramente la sua musica è stato influenzata dall'ascolto di Leo Kottke, Paco de Lucia e Carlos Santana. Una caratteristica dei suoi pezzi, composti per lo più per chitarra acustica, è quella di una complessità crescente delle sue melodie lungo lo svolgimento dei brani, i quali spesso culminano con un'esplosione di note e di coloriture.

Sempre alla ricerca di nuove sonorità, è considerato uno dei maggiori esponenti della tecnica del fingerpicking e un grande sperimentatore delle accordature aperte, pur avendo in repertorio brani che coprono una grande varietà di stili, comprese alcune tecniche percussive. Nel 2007 è stato eletto miglior chitarrista acustico vincendo il Guitar Player Readers Choice Award. Ha inciso diversi CD tra cui uno, Bayshore road, con Stef Burns per l'etichetta di Steve Vai Favored Nations. Ha registrato anche diversi DVD didattici.

Nel 2009 ha collaborato al disco De La Buena Onda del chitarrista italiano Flavio Sala, mentre nel 2011 ha collaborato con Vasco Rossi nel lavoro Stammi vicino.

Discografia parzialemodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License