Peter Beardsley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peter Beardsley
Dati biografici
Nome Peter Andrew Beardsley
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Carriera
Giovanili
Newcastle Newcastle
Wallsend
Squadre di club1
1979-1982 Carlisle Utd Carlisle Utd 104 (22)
1981 Whitecaps Whitecaps 26 (13)
1982 Whitecaps Whitecaps 22 (7)
1982-1983 Manchester Utd Manchester Utd 0 (0)
1983 Whitecaps Whitecaps 25 (8)
1983-1987 Newcastle Newcastle 147 (61)
1987-1991 Liverpool Liverpool 131 (46)
1991-1993 Everton Everton 81 (25)
1993-1997 Newcastle Newcastle 129 (46)
1997-1998 Bolton Bolton 17 (2)
1998 Manchester City Manchester City 6 (0)
1998 Fulham Fulham 21 (4)
1998-1999 Hartlepool Utd Hartlepool Utd 22 (2)
1999 Melbourne Knights Melbourne Knights 2 (0)
1999 Doncaster Rovers Doncaster Rovers  ? (?)
Nazionale
1986-1996 Inghilterra Inghilterra 59 (9)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Peter Andrew Beardsley (Newcastle upon Tyne, 18 gennaio 1961) è un ex calciatore britannico, di ruolo attaccante.

Fu attivo negli anni ottanta e novanta in numerosi club di Premier League e nella Nazionale inglese.

Carrieramodifica | modifica sorgente

Prodotto del famoso vivaio del Wallsend Boys Club di Newcastle, Beardsley mosse i primi passi nel calcio professionistico con la maglia del Carlisle United con cui collezionò 126 presenze e 26 gol nella Third Division. Venne notato dalla squadra canadese dei Vancouver Whitecaps, protagonista della NASL, che lo acquistò per 275.000 £senza fonte il 1 aprile 1982. Rimase ai Whitecaps per soli cinque mesi prima di tornare in Inghilterra: il Manchester United lo acquistò per 300.000 £senza fonte il 9 settembre 1982.

L'esperienza con i Red Devils fu breve e sfortunata: in sei mesi fece una sola presenza in League Cup prima di tornare a Vancouver il 1 marzo 1983, con un trasferimento gratuito. Anche stavolta però la permanenza in Canada fu breve, il 23 settembre 1983 tornò al club che lo aveva cresciuto, il Newcastle.

Fu con la maglia del Newcastle che finalmente Beardsley riuscì a dimostrare tutto il suo valore, segnando 61 gol in 4 stagioni che gli valsero la convocazione ai campionato del mondo 1986 in cui segnò anche un gol, contro il Paraguay.

Nel 1987 si trasferì al Liverpool per la cifra record di 1.9 milioni di sterline. Con la maglia dei Reds si confermò goleador di razza, segnando 46 gol in 131 presenze e contribuendo alla vittoria di due campionato, una FA Cup e tre Charity Shield[1].

Nel 1991, all'età di trent'anni, si trasferì ai rivali dell'Everton con cui rimase per due stagioni prima di tornare al Newcastle dove rimase sino al 1997.

Dal 1997 al 1999 Beardsley, ormai in chiusura di carriera cambiò sei squadre, vincendo un campionato di Second Division con l'Hartlepool United F.C. e facendo anche una breve esperienza in Australia con la maglia dei Melbourne Knights prima di lasciare il calcio giocato all'età di 38 anni[1].

Palmarèsmodifica | modifica sorgente

Clubmodifica | modifica sorgente

Liverpool: 1987-1988, 1989-1990
Liverpool: 1988, 1989, 1990[2]
Liverpool: 1988-1989

Individualemodifica | modifica sorgente

1990, 1994

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ a b Peter "The Great" Beardsley EnglishFootball.it
  2. ^ Titolo condiviso con il Manchester United.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Controllo di autorità VIAF: 10644482








Creative Commons License