Pietro Giovanni Guarneri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Pietro Giovanni Guarnieri)

Pietro Giovanni Guarneri (Cremona, 1655Cremona, 1728) è stato un artigiano e liutaio italiano.

Figlio primogenito di Andrea Guarneri, costruttore di strumenti musicali e fratello di Giuseppe. Si staccò dalle forme del padre e i suoi strumenti si caratterizzarono per la larghezza dei suoi piani armonici, per la personalizzazione della voluta, per la qualità della vernice, per la variabilità dei colori, per la bellezza del legno e del suono.[1]

Nel 1679 abbandonò Cremona per trasferirsi a Mantova.

Dal 1685 Pietro produsse i primi violini firmati con il suo nome con l'etichetta Petrus Guarneri filius Andrea cremonese fecit Mantuae sub tit. Sancta Theresia.

Oltre ad essere un valente liutaio, si dimostrò anche valido come musicista e furono apprezzate le sue esibizioni per il Duca di Mantova e come suonatore di viola nell'orchestra della corte mantovana.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ "Dizionario di musica", di A.Della Corte e G.M.Gatti, Paravia, 1956,pag.278

Voci correlatemodifica | modifica sorgente








Creative Commons License