Pina Rando

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pina Rando (Genova, 7 ottobre 1953) è una direttrice teatrale italiana , direttrice del Teatro dell'Archivolto di Genova.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Entra a far parte come organizzatrice del nascente Teatro dell’Archivolto nel 1980. Segue la compagnia anche quando nel 1982 la sede originaria viene chiusa e guida il gruppo nell'attività di teatro ragazzi.

Nel 1985 il nucleo originario del Teatro dell'Archivolto si scioglie ma viene rifondato da Pina Rando assieme al regista Giorgio Gallione, che imprimono al nuovo organismo teatrale una direzione diversa, nello stile e nel tipo degli spettacoli prodotti, maggiormente orientati al pubblico degli adulti, pur tenendo sempre attiva la parte del teatro ragazzi.

Negli anni novanta collabora con artisti come Marcello Cesena, Maurizio Crozza, Ugo Dighero, Mauro Pirovano, Carla Signoris (divenuti più tardi Broncoviz), Giorgio Scaramuzzino, Gabriella Picciau, Paolo Silvestri e Valeria Campo, coadiuvata da uno staff organizzativo e tecnico.

Sotto la direzione di Pina Rando il Teatro dell'Archivolto produce 101 spettacoli, organizza convegni e rassegne e partecipa a festival nazionali e internazionali; occupandosi in prima persona di trovare i finanziamenti e seguire i lavori, dà il via a una lunga opera di restauro del Teatro Gustavo Modena, unico teatro all'italiana di Genova, che nel 1997 viene riaperto e diventa sede dell'Archivolto; nel 2001 si occupa del restauro del vecchio mercato comunale adiacente il Teatro Gustavo Modena, trasformandolo in un nuovo spazio culturale, l'attuale Sala Mercato.








Creative Commons License