Pompeo Cesura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pompeo Cesura (L'Aquila, inizi XVI sec – Roma, 1571) è stato un pittore e incisore italiano.

Sacra Famiglia

Cenni biograficimodifica | modifica sorgente

Era nato nella nobile famiglia aquilana dei Cesura ed era molto legato alla sua città, tanto che si faceva definire Pompeo L'Aquilano.
Si formò a Roma probabilmente presso Raffaello. A seguito del Sacco di Roma, intorno al 1527 ritornò a L'Aquila, dove firmò molte opere (Annunciazione, Tobiolo e l'Arcangelo, la Sacra Famiglia). Aprì bottega e tra i suoi migliori allievi sono da ricordare Giovan Paolo Cardone, il maggiore pittore manieristico in Abruzzo, e soprattutto Giuseppe Valeriano, che però non ha lasciato nulla nella regione.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Raffaele Aurini, Dizionario bibliografico della gente d'Abruzzo, 2ª edizione a cura di Fausto Eugeni, Luigi Ponziani e Marcello Sgattoni, Colledara, Andromeda editrice, 2002, vol. II, pp. 48-56 (scheda inserita nel VI volume inedito della 1ª edizione, è stata pubblicata postuma in seno alla seconda edizione).
  • Germano Boffi, Cesura Pompeo, in Gente d'Abruzzo. Dizionario biografico, Castelli, Andromeda, 2006, pp. 17-20.
  • Roberto Durigon "Guida alle collezioni d'arte del museo nazionale d'Abruzzo, Cerchio, Polla, 1996.

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Altri progettimodifica | modifica sorgente








Creative Commons License