Portale:Asti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Asti-Stemma.png
SanSecondo800.jpg

PORTAL ASTESAN

Voci sulla città e sulla provincia di Asti
Ast e i sò paijs


Asti-Stemma.pngAsti · Provincia di Asti-Stemma.pngProvincia di Asti ·Crystal Clear device camera.pngImmagini di Asti ·
Crystal Clear action configure.pngProgetto Piemonte · Flag of Piedmont.svg Portale Piemonte

Portale Asti
Asti Panoramica 3 1.jpg

Asti (AT), (Ast in piemontese) arroccata su un'altura, al confine tra langhe e monferrato, con 73.734 abitanti, è il capoluogo di una delle province meridionali del Piemonte.
Fu "Municipium" romano noto con il nome di Hasta Pompeia e sede di un ducato longobardo della Nescia.
Importante libero comune nell'età medievale, divenne uno dei più importanti centri commerciali tra XII e XIII secolo.
I suoi mercanti si distinsero in tutta Europa per il commercio e sviluppando le casane,una sorta di banchi di credito. Il nome di Asti è legato in tutto il mondo alla sua produzione vitivinicola, in particolare per l'Asti spumante ed ogni anno, a settembre, vi si tiene uno dei concorsi enologici più importanti d'Italia, denominato la Douja d'Or.
Celebre è anche il suo Palio storico, festa tra le più antiche d'Italia, che si svolge a settembre e culmina con una corsa di cavalli montati "a pelo" (senza sella).

leggi la voce


Vetrina
Nuvola filesystems services.png
Torri e Palazzi dei Roero
Via Roero vista da sud, sullo sfondo la torre dei Roero di Monteu

sono edifici medievali ubicati nel Rione San Martino-Borgo San Rocco, nell'area compresa tra piazza San Giuseppe, via Roero, via Quintino Sella e piazza San Martino. I Roero, o Rotari una delle maggiori famiglie della nobiltà appartenente alle casane astigiane, cominciarono ad occupare l'area all'inizio del XIII secolo e, grazie all'aumento dei propri profitti ottenuti dal commercio e dal prestito di denaro su pegno, aumentarono in modo esponenziale la colonizzazione dell'area. Sul finire del XIII secolo, il Comune di Asti, grazie al finanziamento delle famiglie mercatali fu in grado di tessere una proficua rete di alleanze e accordi commerciali. La lega che il Comune strinse con Pavia, Genova e il Marchese di Saluzzo, portò alla disfatta dell'esercito Angioino e gli permise di dominare sulla maggior parte del Piemonte centro-meridionale. L'aumento del peso politico astigiano sul Piemonte portò di conseguenza un aumento demografico e urbanistico della città di Asti per tutto il XIV secolo. La carta del Laurus del XVII secolo mostra quante ancora erano le caseforti e le torri nell'abitato cittadino e lascia solamente ipotizzare quale fosse il reale assetto urbano nel periodo di massima espansione trecentesco.
Leggi la voce...

Immagine in evidenza
Biografia in evidenza

Caissotti Vescovo.jpg

Paolo Maurizio Caissotti,
È stato un vescovo astigiano del XVIII secolo, importante per l'opera di aiuto e sostentamento svolta alla popolazione e per aver promosso l'istruzione in Asti.

A lui va il merito di aver fondato l'Istituto per le orfane di padre detto "Opera pia Caissotti" e la scuola della "Mendicità istruita" .

Il Caissotti venne nominato principe della Chiesa di Asti da Vittorio Amedeo III di Savoia il 7 luglio 1784 in seguito alla cessione degli ultimi feudi vescovili ai Savoia.

Leggi la voce...

Sapevi che...

L' assedio di Asti,
del 1526, ad opera del condottiero mercenario Fabrizio Maramaldo, viene ricordato dagli storici astigiani come una delle pagine più valorose della storia della città. Secondo la leggenda, la vittoria degli astigiani venne supportata grazie all'invocazione della Vergine Maria e del patrono san Secondo

San Secondo appare in soccorso degli astigiani contro le truppe di Maramaldo,
affresco settecentesco, Collegiata di San Secondo, Asti


Leggi la voce...

Asti - Novità
Architettura
Apostoli part.2.jpg
Citazioni
« Diavolo rosso dimentica la strada vieni qui con noi a bere un’aranciata contro luce tutto il tempo se ne va...
(Paolo Conte in memoria di Giovanni Gerbi)

Leggi la voce... »

Enogastronomia
Tartufi

I tartufi, in dialetto Trifule,

sono funghi ipogei che appartengono al genere Tuber, appartenenti alla famiglia delle Tuberaceae, classe degli Ascomiceti. Crescono spontaneamente nel terreno accanto alle radici di alcuni alberi, in particolare querce con i quali stabiliscono un rapporto simbiotico (micorriza).

Leggi la voce...

i dintorni
Palazzo e torre civica

Nizza Monferrato (Nissa dla Paja in piemontese),
è un comune di 10.119 abitanti della provincia di Asti. Nizza Monferrato è tra le Città decorate al Valor Militare per la Guerra di Liberazione perché è stata insignita della Medaglia d'Argento al Valor Militare per i sacrifici delle sue popolazioni e per la sua attività nella lotta partigiana durante la seconda guerra mondiale. A Nizza si coltiva il rinomato "cardo gobbo" un ortaggio invernale ideale con la bagna cauda e la belecàuda, una farinata di ceci cotta nel forno a legna...

Leggi la voce....

Categorie di riferimento
Progetti
Asti sul web
Approfondimenti
Trinita'.jpg

Palio alla lunga,
si intende la corsa del Palio di Asti avvenuta ininterrottamente dalla fine del XIV secolo al 1861, che si svolgeva sul percorso lineare della contrada maestra ( l'attuale corso Alfieri) in occasione dei festeggiamenti patronali di San Secondo.

Leggi la voce...

Casane astigiane
Cavallotto 1508.jpg
Arms of the House of Savoy.svg
Alfieri - Alione - Antignano - Asinari - Buneo - Cacherano - Catena - Falletti - Garetti
Guttuari - Isnardi - Lajolo - Malabayla - Montafia - Natta - Pallio
Ponte - Pelletta - Ricci - Re - Roero - Scarampi - Solaro - Troja - Turco
Rioni, Borghi, Comuni del Palio di Asti
Cattedrale · San Martino San Rocco · San Paolo · San Secondo · San Silvestro · Santa Caterina

Don Bosco · San Lazzaro · San Marzanotto · Santa Maria Nuova · San Pietro · Tanaro Trincere Torrazzo · Torretta · Viatosto
Baldichieri · Canelli · Castell'Alfero · Moncalvo · Montechiaro · Nizza · San Damiano

Portali collegati

Flag of Europe.svg Europa · Flag of Italy.svg Italia


Flag of Piedmont.svg PiemonteLiguria-Stemma.png LiguriaFlag of Lombardy.svg LombardiaStemma Südtirol.svg Alto Adige-SüdtirolAltomilaneseCoat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino Alto AdigeFriuli-Venezia Giulia-Stemma.png Friuli-Venezia GiuliaVeneto-Stemma.png VenetoBandiera dell'Emilia.svg EmiliaCaveja.svg RomagnaToscana-Stemma.png ToscanaRegione-Umbria-Stemma.svg UmbriaCoat of arms of Marche.svg MarcheLazio-Stemma.png LazioPortale dei Castelli RomaniRegione-Abruzzo-Stemma.svg AbruzzoBasilicataCoat of Arms of Apulia.svg PugliaCoat of arms of Calabria.svg CalabriaSicilian Flag.svg SiciliaSardegna-Stemma.svg SardegnaVal Camonica
Provincia del Verbano-Cusio-Ossola-Stemma.png Val d'OssolaStub Valsugana.PNG Valsugana


Benevento-Stemma.png Portale BeneventoBergamo-Stemma.png Portale BergamoBologna-Stemma.png Portale BolognaITA Bozen-Bolzano COA.svg Portale BolzanoBrescia-Stemma.png Portale BresciaCagliari-Stemma.png Portale CagliariCesena-Stemma.png Portale CesenaCuneo-Stemma.png Portale CuneoFasano-Stemma.png Portale FasanoFirenze-Stemma.png Portale FirenzeForlì-Stemma.png Portale ForlìFrosinone-Stemma.png Portale FrosinoneGenova-Stemma.png Portale GenovaGrosseto-Stemma.png Portale GrossetoProvincia di Grosseto-Stemma.png Portale Provincia di GrossetoLecce-Stemma.png Portale LecceLivorno-Stemma.png Portale LivornoMantova-Stemma.png Portale MantovaCoA Città di Milano.svg Portale MilanoCoA Città di Napoli.svg Portale NapoliPadova-Stemma.png Portale Padova
Prato-Stemma.png Portale PratoReggio Calabria Stemma.png Portale Reggio CalabriaRoma-Stemma.png Portale RomaTaranto-Stemma.png Portale TarantoTerni-Stemma.png Portale TerniTorino-Stemma.png Portale TorinoTrento-Stemma.png Portale TrentoUdine-Stemma.png Portale UdineVasto-Stemma.png Portale VastoVenezia-Stemma.png Portale VeneziaVerona-Stemma.png Portale Verona








Creative Commons License