Portale:Musica corale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Portale Musica corale
modifica
Vox Cordis.jpg
« Là dove senti cantare fermati,

gli uomini malvagi non hanno canzoni. »

(Léopold Sedar Senghor)

Benvenuto al Portale musica corale della Wikipedia in lingua italiana.

Questo portale è stato pensato come pagina di riferimento e punto di partenza per chi è interessato al bellissimo mondo dei cori polifonici. Da qui si può accedere facilmente alle voci e alle sezioni di maggiore interesse, verificare il lavoro da svolgere, proporre la creazione di nuove voci...

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Progetto:Musica/Corale.

Se devi dire qualche cosa sali su in CANTORIA

Immagine in evidenza
modifica

Il Concorso Corale Nazionale “Trofei città di Vittorio Veneto” è uno dei più conosciuti concorsi di canto corale italiani e sicuramente uno dei più longevi, la prima edizione risale infatti al 1966.

Storia

Dal 1966 al 1985 le categorie del concorso corrispondevano all’organico dei cori in competizione, ossia cori maschili, femminili, voci miste o in molte edizioni anche cori di voci bianche, successivamente la commissione artistica ha deciso di creare due categorie in base al repertorio proposto ossia la categoria canto polifonico e la categoria canto popolare o polifonico profano. Con l’andare del tempo poi si sono alternate varie fasi con categorie diverse legate all’organico (gruppi vocali, voci bianche ecc.) o legate al repertorio (elaborazione di melodie di tradizione, canti originali d’autore ecc). Nel corso di questi decenni centinaia di cori provenienti da ogni parte d’Italia si sono contesi il titolo di vincitori consapevoli della forte selezione operata dalle giurie nel concorso vittoriese.

Regolamento

Coro Musicanova di Roma vincitore nel 2003 e nel 2011

Per la partecipazione al Concorso Corale Nazionale “Trofei città di Vittorio Veneto” è prevista una selezione data da una valutazione del progetto-programma presentato, dall’ ascolto della documentazione sonora inviata e da un esame del curriculum del coro e del direttore da parte della commissione artistica del concorso. Il numero dei coristi di ciascun complesso corale deve essere non inferiore a 12 e non superiore a 40 (esclusi gli eventuali strumentisti) pena l'esclusione. Ciascun complesso corale può iscriversi a più competizioni, purché presenti programmi diversi e rispetti le modalità previste per ciascuna di esse. È consentito l’impiego di strumenti se e come previsto dal compositore o elaboratore; l'organizzazione mette a disposizione un pianoforte a coda e ovviamente non è permesso l'uso di basi musicali registrate. I cori vincitori del primo premio nelle categorie del Concorso riceveranno il Trofeo «Città di Vittorio Veneto» e il diploma di classifica; al direttore del coro sarà consegnata una targa offerta dall’A.S.A.C. (Associazione per lo Sviluppo delle Attività Corali – Veneto). Il coro vincitore del primo premio nella categoria A del Concorso Nazionale, inoltre, potrà accedere di diritto al Concorso Polifonico Internazionale “Guido d’Arezzo”. i cori vincitori del primo premio nelle diverse categorie del Concorso Nazionale Corale di Vittorio Veneto e il coro vincitore del primo premio, , del Concorso Polifonico Nazionale “Guido d’Arezzo”” partecipano di diritto al Gran Premio Corale Efrem Casagrande. Sono inoltre previsti premi speciali della giuria.

Manifestazioni correlate

Al concorso corale si affianca in già citato Gran Premio Corale Efrem Casagrande oltre alle Rassegne e Festival di Cori Giovanili e Scolastici di canto popolare e serate di gala con cori segnalati dalle varie associazioni regionali e dalla Feniarco. Numerosi i convegni e concorsi di elaborazione e composizione tra cui il Concorso Internazionale di composizione "Suoni di fiaba" dedicato ai cori di voci bianche.

Edizioni recenti

Edizioni recenti

Cori vincitori del Concorso Corale Nazionale “Trofei città di Vittorio Veneto” (dal 1999)
Cori vincitori del Concorso Corale Nazionale “Trofei città di Vittorio Veneto” (dal 1999)
anno Coro Direttore Città di provenienza Categoria
1999 Coro Sette Torri Giovanni Cucci Settimo Torinese Repertorio di canto popolare
2000 I Piccoli Musici di Casazza Mario Mora Casazza Voci Bianche
2001 Cantori di Santomio Piergiorio Righele Malo Canto polifonico
2001 Coenobium Vocale Maria Dal Bianco Piovene Rocchette ex aequo Canto popolare
2001 Coro polifonico Turritano Luca Sannai Porto Torres ex aequo Canto popolare
2002 Coro polifonico Santa Cecilia Paolo Piana Piazzola sul Brenta Canto polifonico
2002 Coro polifonico Turritano Luca Sannai Porto Torres Canto popolare
2003 Insieme Vocale Vox Cordis Lorenzo Donati Arezzo Canto polifonico
2003 I Piccoli Cantori delle Colline di Brianza” Flora Anna Spreafico Rovagnate Voci Bianche
2003 Coro Musicanova Fabrizio Barchi Roma Canto popolare a progetto
2004 Coro Polifonico di Ruda Fabiana Noro Ruda Canto popolare e canto polifonico
2004 Coro la Corolla Mario Giorgi Ascoli Voci bianche
2005 Genova Vocal Ensemble Roberta Paraninfo Genova Ex aequo Canto polifonico
2005 Gruppo vocale “Francesco Corradini Roberto Tofi Arezzo Ex aequo Canto polifonico
2005 coro Jacobus Gallus Matjaž Šček Trieste Canto popolare
2005 Esperimantia vocal ensemble Lorenzo Donati Arezzo Gruppi vocali
2006 Ensemble vocale Calycanthus Flavio Ranica Bergamo Musiche originali d’autore
2006 Corale Zumellese Manolo Da Rold Mel Elaborazioni
2006 Coro Coeli Lilia Giovanna Consiglio Campobasso Voci Bianche
2007 non assegnato - - canto polifonico e canto popolare
2007 Genova Vocal Ensemble Roberta Paraninfo Genova Gruppi vocali (premio internazionale)
2008 Coro Sette Torri Giovanni Cucci Settimo Torinese Musiche originali d’autore
2008 Kraški Cvet Karmen Koren Trieste Voci bianche
2008 Vocal Quartet “Eufonia” Vesselina Dragolova-Danailova Sofia Gruppi vocali (premio internazionale)
2009 - - - competizione sospesa
2010 Coro “Vivaldi” Amedeo Scutiero Roma Ex aequo Canto polifonico
2010 Coro “Clara Schumann” Chiara Moro Trieste Ex aequo Canto polifonico
2010 Coro CET Alessandro Ledda Milano Canto popolare
2010 Coro Artemusica Debora Bria Valperga Voci bianche
2011 Coro Musicanova Fabrizio Barchi Roma Canto originale d'autore
2011 Corale Zumellese Manolo Da Rold Mel Elaborazioni
2011 Coro La Rupe Domenico Monetta Quincinetto Voci virili canto di montagna
2011 Bodeca Neza Mateja Cernic Savogna d'Isonzo Cori giovanili
2012 Ensemble La Rose jose Borgo Piovene Rocchette Canto originale d'autore
2012 Coro Iride Fabrizio Barchi Roma Cori Giovanili
2012 non assegnato - - Elaborazioni
2012 Corocastel Conegliano Giorgio Susana Conegliano Cori Maschili
Sapevi che...
modifica

LO SAPEVI CHE....
la parola di oggi

Per musica corale si intende l'insieme delle discipline artistiche (composizione, esecuzione, direzione ecc.) che riguardano quell' importantissimo "strumento musicale" che si chiama coro.

Origini storiche

I primi esempi di esecuzioni corali si fanno risalire agli antichi greci che utilizzavano il coro durante le tragedie che si svolgevano in teatro, ma la pratica corale fu comune a molte civiltà dell'antichità in particolar modo come mezzo di preghiera aggregativo.

La musica corale, come la intendiamo noi oggi, ha origine nel canto cristiano dei primi secoli, si legge nelle sacre scritture come il canto fosse una pratica comune anche per la civiltà ebraica e come lo stesso Gesù Cristo fosse, insieme ai suoi discepoli, un cantore:

E dopo aver cantato l'inno, uscirono verso il monte degli Ulivi (Marco 14, 22-26).

Inizialmente il canto cristiano fu monodico e la trasmissione delle linee melodiche fu orale, solamente più tardi si codificarono i suoni con la nascita della scrittura musicale chironomica e successivamente dei neumi con l'avvento del canto gregoriano.

Con il passare del tempo si iniziò a cantare a più voci, nacque quindi la polifonia e poco dopo la scrittura musicale passò dal neuma alla notazione mensurale (note che oltre all'altezza del suono ne indicavano anche la durata).

La musica corale si può suddividere in base al repertorio eseguito dai cori (es. monodica, polifonica sacra, polifonica profana, popolare, gospel o spiritual, ecc..) o in base all'organico dei cori stessi (maschile, femminile, misto, voci bianche).

Coro voci maschili

La musica corale in Italia

In Italia la musica corale sacra e profana, classica o popolare, vanta una tradizione di tutto rispetto, con numerose associazioni di categoria a livello regionale e nazionale (Feniarco)

La musica corale è materia di studio presso i conservatori statali di musica; l'iter accademico dello studio delle discipline corali si conclude con il conseguimento dei titoli accademici di primo (bachelor) e di secondo (master) livello in musica corale (o composizione corale) e direzione di coro.

La polifonia corale sacra in Italia ha visto in passato la presenza di numerosi compositori di altissimo livello che si sono susseguiti nei secoli fino al Novecento scorso come Giovanni Pierluigi da Palestrina, Orazio Vecchi, Antonio Lotti, Lorenzo Perosi, Giovanni Croce e moltissimi altri.

Molti anche i cori polifonici che in Italia si sono specializzati proprio in questo genere particolare di musica corale ottenendo risultati presigiosi in ambito internazionale.

Nel canto popolare in passato ha fatto scuola il coro SAT di Trento, e oggi moltissimi sono i compositori che si dedicano al canto popolare d'autore e alle elaborazioni di tracce popolari arcaiche... ....

LEGGI...

In evidenza
modifica

QUESTO MESE IN EVIDENZA


Coro Città di Roma
Nazione Italia Italia
Città Roma
Sito web www.corocittadiroma.it
Direttore Mauro Marchetti
Organico coro a voci miste
Repertorio Polifonia
Periodo attività 1979-in attività
Concorsi
Discografia

Il Coro Città di Roma è un coro polifonico con sede nella capitale italiana, diretto da Mauro Marchetti.

Il Coro Città di Roma, si costituisce nel 1979, come Associazione Culturale, per diventare nel corso del 2006 Associazione Musicale. Fin dalla sua fondazione ha svolto un'intensa attività concertistica, sia in Italia che all'estero, promuovendo continue occasioni di studio e di divulgazione della musica polifonica. Ha effettuato numerose tournée (Ungheria, Spagna, Galles, Francia, Svezia, Belgio, Slovenia) e partecipato a festival, rassegne, trasmissioni televisive e radiofoniche. Dal 1990 è iscritto all'Associazione Regionale Cori del Lazio. Il Coro è stato diretto in passato da Piero Caraba (dalla fondazione fino al 1981) e da Andrea Lunghi (fino al 1991). L'attuale direttore artistico è Mauro Marchetti, che ha esteso il repertorio fino alla musica contemporanea, sollecitando numerosi compositori, italiani e stranieri, a scrivere brani per il coro. Tra questi, lo stesso Caraba, Miklos Kocsar, Guido Coppotelli, Lorenzo Donati, Gabriella Gullin, Pavle Merkù, Pietro Rosati, Michele Josia, Andrea Basevi, Manolo Da Rold, Corrado Margutti. Nel 2009 ha commissionato un brano a Eric Whitacre, “Nox aurumque”, e il Coro Città di Roma ha l’esclusiva della prima esecuzione italiana.

Attività

Ha cantato con l'Orchestra Giovanile Europea, diretta da Maurice Jarre in occasione dell'apertura del Giubileo del 2000 (Vaticano, Aula Nervi), e con l'Orchestra Roma Sinfonietta, sotto la guida di Marco Balderi (Roma, giugno 2001, celebrazioni verdiane) e di Ennio Morricone (L'Aquila, Verona, Parigi, Napoli, Roma al Nuovo Auditorium e al Campidoglio per la "Notte Bianca", Milano, Pesaro, Firenze, S.Giovanni Rotondo, Lecce, Bologna, Civitavecchia, tour europeo delle sue musiche per il cinema). Con il maestro e premio oscar Ennio Morricone, il coro collabora abitualmente all'incisione di colonne sonore per sceneggiati televisivi (Il Papa buono, Karol) e film (Musashi, I guardiani delle nuvole). Ha inciso alcuni brani presenti nel CD "Focus" di Ennio Morricone con Dulce Pontes ed è presente nel DVD "Arena Concerto" registrato nell'Arena di Verona nel 2002. È presente inoltre nel CD "Concerto per AIRC" di Ennio Morricone, in occasione del Concerto tenuto a Milano in piazza Duomo per conto dell'AIRC. Nel 2005 ha partecipato alla 60ª Sagra Musicale Umbra con un programma monografico su G.Carissimi. Nel 2006 ha pubblicato il CD "Novecænto", edito da CNI, che raccoglie composizioni corali a cappella di autori del '900, riscuotendo un buon successo di critica e di pubblico. Nel 2007 si è esibito presso il prestigioso "Oratorio del Gonfalone" con un programma monografico su J.S. Bach. Nel 2008 ha cantato presso la Filarmonia di Ljubliana, unico coro italiano nella storia della prestigiosa sala che vide gli esordi del giovane Mahler. Ha inoltre preso parte al Concerto di Natale del Comune di Roma, trasmesso in mondovisione col celeberimmo soprano spagnolo Montserrat Caballè.

Tournée

Il Coro Città di Roma, vincitore assoluto del 32º Concorso Internazionale Prof. Georgi Dimitrov (Varna), parteciperà, insieme ai sei vincitori degli altrettanti Concorsi internazionali, al prestigiosissimo Gran Premio Europeo di Canto Corale, che si terrà a Tolosa (Spagna) nel Novembre 2011.

Leggi...

Biografia

Fosco Corti (Lecchi, 16 settembre 1935Roma, 1986) è stato un direttore di coro, compositore e organista italiano.

Biografia

Nato in una frazione del comune di Gaiole, nel cuore del Chianti, Dopo gli studi letterari si dedica allo studio della teologia presto interrotto per conseguire il diploma di organo e composizione organistica e intraprendere la carriera concertistica. Successivamente, durante la metà degli anni cinquanta, si dedica allo studio della composizione e della direzione corale con importanti musicisti come Alessandro Esposito, Paolo Fragapane e Roberto Lupi. Alla fine degli anni sessanta fonda ad Arezzo il coro Polifonico F. Coradini con il quale intraprenderà una brillante carriera di direttore di coro vincendo tutti i più importanti concorsi corali nazionali ed internazionali e partecipando alle più prestigiose rassegne musicali. La sua notevole comunicatività, unita ad una tecnica direttiva impeccabile, permetterà, a Fosco Corti di entrare giovanissimo nell'olimpo dei grandi direttori di coro di livello internazionale partecipando a congressi, convegni, quale membro di giuria e docente a corsi di alto perfezionamento. Collabora con Piero Farulli, Giovanni Guazzone e Romano Pezzati, con i quali realizzerà importanti progetti musicali. Nominato docente al Conservatorio L. Cherubini di Firenze fonderà ad Arezzo la Fondazione G. d'Arezzo ancor oggi punto di riferimento per la musica corale di tutta Europa con i corsi di Alta formazione in direzione Corale e gli Stage per direttori e coristi. Nel 1978 fonda il gruppo vocale “I Solisti del Madrigale Italiano” con il quale ottiene riconoscimenti e consensi di pubblico e di critica, nello stesso periodo fonda a Pisa, presso la Scuola Normale, il coro V. Galilei. Storiche le incisioni alla Guida del coro Polifonico F. Coradini tra cui quelle per “l'Archiv” Passione Secondo Giovanni di F. Corteccia (incisione che si avvarrà del premio della critica discografica del 1976) e i Canti Gregoriani per la festa della Madonna. Nel 1986 viene chiamato a Roma per dirigere il Coro da Camera della RAI, morirà proprio a Roma durante una sessione di prove del Magnificat di Monteverdi.

Alla figura di Fosco Corti la Feniarco a recentemente dedicato una pubblicazione dal titolo “Il respiro è già canto”.

Leggi...

Categorie e progetti
Coro polifonico al concorso "C.A.Seghizzi"
musica corale Portale Musica corale
Musica corale - Elenchi
Collegamenti esterni

Siti di musica corale

Associazioni e concorsi


Note








Creative Commons License