Pressing

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il programma televisivo italiano, vedi Pressing (programma televisivo).

Il pressing è una tattica propria di sport come il calcio e la pallacanestro in cui la squadra senza pallone attacca grintosamente ed in modo organizzato gli avversari (per primo, il portatore di palla) limitando il tempo e lo spazio nell'impostazione del gioco, aumentando al contempo le possibilità di un passaggio errato o intercettato. L'obiettivo di tale tattica è la conquista del pallone: spesso nel calcio, la squadra che subisce il pressing è costretta a rintanarsi nella propria metà campo. In aggiunta al pressing può essere applicata la trappola del fuorigioco.

Per attuare il pressing è necessario che i vari reparti (difensivo ed offensivo) si muovano con la massima precisione e sincronia tra loro: al fine di contrastare l'effetto del pressing, la squadra in possesso di palla deve praticare un gioco molto veloce con scambi di prima e movimento senza palla. Il termine, oltre che in alcuni sport di squadra, è usato anche nel pugilato dove indica la pressione costante portata da un atleta sull'avversario.

sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport







Creative Commons License