Rafe perineale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Rafe perineale
Gray405.png
Il perineo. La pelle e lo strato superficiale della fascia superficiale sono stati ribaltati. Il rafe è visibile in alto.
Gray1144.png
Lo scroto.
Anatomia del Gray subject #258 1237
Sviluppo embriologico Pieghe urogenitali

Il rafe perineale si estende dall'ano attraverso la linea mediana dello scroto (rafe scrotale) fino alla parte posteriore del pene, sempre attraverso la linea mediana (rafe penieno). Esso è facilmente osservabile, essendo una linea ben visibile.

È il risultato di un fenomeno di sviluppo fetale per cui lo scroto (l'equivalente delle labbra nelle femmine) e il pene si chiudono verso la linea mediana. Il bordo di tessuto che ne risulta è il rafe perineale.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Anastasi et al., Trattato di anatomia umana, Napoli, Edi. Ermes, 2006.
  • Gennaro Goglia, Embriologia umana, Padova, Piccin, 1998, p. 255.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente








Creative Commons License