Ramón Chao

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ramon Chao (Vilalba, 21 luglio 1935) è uno scrittore e giornalista spagnolo che lavora per il quotidiano francese Le Monde e Le Monde Diplomatique.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Ha compiuto gli studi liceali a Madrid, ma dal 1956 si è trasferito a Parigi per studi musicali ed anche per allontanarsi dalla dittatura di Francisco Franco (era infatti repubblicano).

Nel 1960 ha iniziato a lavorare per Radio France, all'interno di cui ha raggiunto posizioni rilevanti, come quello di responsabile culturale per lo spagnolo ed il portoghese; dal 1982 promuove il Premio Juan Rulfo, ad oggi uno dei concorsi letterari in spagnolo più importanti in assoluto.

Sempre nel 1982 è stato pubblicato il suo primo lavoro, El lago de Como (Il lago di Como); negli anni successivi ha collezionato premi in concorsi radiofonici e pubblicazioni di scritti.

Proprio verso la fine degli anni '80 è avvenuto che suo figlio Manuel, Manu Chao, sia diventato famoso come leader del gruppo rock Mano Negra.

Nel 1991 è iniziata la collaborazione con Le Monde e Le Monde Diplomatique, mentre dieci anni più tardi ha pubblicato, nel 2001, Abécédaire partiel, et parcial, de la mondialisation, tradotto anche in italiano Piccolo dizionario critico della globalizzazione.

Nel 1994 ha pubblicato "Un train de glace e de feu", pubblicato in Italia con il titolo più evocativo de "La Mano Negra in Colombia". È il racconto del viaggio attraverso mille chilometri di ferrovia, per lo più in avanzato stato di abbandono ed inutilizzo, tra guerriglia, narcotrafficanti ed entusiasmo popolare incontenibile; un grande libro di viaggi ma anche una pagina decisiva nella storia della Mano.

Autore fortemente impegnato sul fronte politico, affronta particolarmente le questioni della globalizzazione: oltre a questo, un tema ricorrente nella produzione letteraria è il rapporto con la Galizia, terra d'origine.

Bibliografiamodifica | modifica sorgente

  • Ramón Chao. "La Mano Negra in Colombia. ("Un train de glace et de feu"). Costa&Nolan, 2001. ISBN 9788848900126.

Controllo di autorità VIAF: 8803 LCCN: n83141393

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie







Creative Commons License