Ranieri Alliata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ranieri Alliata
arcivescovo della Chiesa cattolica
ArchbishopPallium PioM.svg
Incarichi ricoperti Vescovo di Volterra
Arcivescovo di Pisa
Primate di Sardegna e Corsica
Nato 29 maggio 1752
Ordinato presbitero 10 luglio 1775
Consacrato vescovo 19 dicembre 1791 da papa Pio VI
Elevato arcivescovo 6 ottobre 1806
Deceduto 18 agosto 1836

Ranieri Alliata (Pisa, 29 maggio 1752Pisa, 18 agosto 1836) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

Biografiamodifica | modifica sorgente

Nato a Pisa il 29 maggio del 1752, venne ordinato sacerdote all'età di 23 anni, nel 1775. Fu vescovo di Volterra dal 1791 fino al 1806, quando venne elevato ad arcivescovo di Pisa. Mantenne la carica fino alla morte, occorsa il 18 agosto del 1836.[1] La sua salma venne sepolta nella cattedrale cittadina, dove rimane tuttora.

Durante il suo episcopato volterrano si distinse per aver fomentato, attraverso la struttura ecclesiastica a lui sottoposta, l'insurrezione cittadina del 5 maggio 1799 contro i francesi.[2] Durante la sua permanenza a Pisa, si fece carico di un consistente restauro dell'altare maggiore del duomo nel 1825. Contribuì anche alla nascita della Cassa di Risparmio di Pisa nel 1834.

Genealogia episcopalemodifica | modifica sorgente

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Notemodifica | modifica sorgente

  1. ^ Secondo Pius Bonifacius Gams, in Series episcoporum Ecclesiae catholicae, quotquot innotuerunt a beato Petro apostolo, Alliata morì sette giorni prima, l'11 agosto.
  2. ^ Egidio Assunto Brigidi, Giacobini e realisti, o il viva Maria: storia del 1799 in Toscana, con documenti inediti, Siena, Torrini, 1882.

Voci correlatemodifica | modifica sorgente

Collegamenti esternimodifica | modifica sorgente

Predecessore Vescovo di Volterra Successore BishopCoA PioM.svg
Luigi Buonamici 19 dicembre 1791 - 6 ottobre 1806 Giuseppe Gaetano Incontri
Predecessore Arcivescovo di Pisa Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Angiolo Franceschi 6 ottobre 1806 - 18 agosto 1836 Giovan Battista Perretti
Predecessore Primate di Corsica e Sardegna Successore PrimateNonCardinal PioM.svg
Angiolo Franceschi 6 ottobre 1806 - 18 agosto 1836 Giovan Battista Perretti







Creative Commons License